Due dottoresse si trasferiscono da Vicchio a Borgo. Officina denuncia disagi

La lista denuncia più in generale difficoltà, anche in vista del pensionamento di un altro medico a settembre

Politica
visibility3032 - lunedì 01 agosto 2022
di Redazione
Più informazioni su
Dottore
Dottore © arko Stojanovic da Pixabay

Dal primo agosto (oggi)  le dottoresse Bartoloni e Barletti lasceranno l’ambito di Vicchio per aver chiesto il trasferimento a quello di Borgo. Secondo quanto spiegano dalla lista di opposizione Officina i loro pazienti, per seguirle, dovranno fare nuovamente domanda alla ASL (oppure dovranno chiedere il cambio del medico). Officina Vicchio 19 denuncia però anche a Vicchio una situazione difficile per quanto riguarda l’assistenza medica:

Da oggi, 1° agosto, altre due dottoresse lasceranno i propri studi e assistiti nel comune di Vicchio per trasferirsi nel comune di Borgo San Lorenzo.

Ferme restando le libertà professionali, tocca notare come un'altra volta sia la popolazione a pagare questa mancanza di medici di base e pediatri nel territorio, diverse centinaia di vicchiesi saranno costretti a ripresentarsi alla ASL per chiedere il cambio del medico o di seguire le due dottoresse trasferitesi a Borgo. 

Non solo, a settembre dovrebbe andare in pensione un altro medico, questo potrebbe portare un comune come il nostro ad avere soltanto tre medici.

Dottori che avrebbero un notevole incremento di iscrizioni, con tutto ciò che ne consegue.

È necessario che gli organi competenti si attivino affinché non si creino ulteriori disagi per gli utenti, perché fino ad oggi la soluzione che ha portato all'innalzamento del numero dei pazienti in assegnazione ad ogni medico, si è rivelata fallimentare: la difficoltà nell'accesso alle prestazioni è sostanzialmente aumentata.

Speriamo che Comune e Società della Salute abbiano monitorato la situazione nei tempi opportuni e si siano già fatti sentire nelle dovute sedi per ripristinare nel comune di Vicchio un servizio di medici di base congruo alla popolazione e alle sue necessità

Lascia il tuo commento
commenti