Paragonare i tagli boschivi con i disboscamenti per l'eolico? 'Non è corretto' dice Barlotti

Politica
visibility358 - giovedì 12 maggio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Bosco
Bosco © Picography from Pixabay

Non è corretto dice Laura Barlotti, di Dicomano che Verrà, paragonare i periodici tagli boschivi con i disboscamenti previsti per l'impianto eolico. Ecco perché:

Prendiamo atto con un certo imbarazzo delle recenti dichiarazioni (non certo le prime di questo genere pero'!) rilasciate dal Sindaco di Dicomano nonchè attuale presidente dell'Unione dei Comuni Mugello, Stefano Passiatore, durante alcune interviste relative al progetto di impianto eolico Giogo di Villore e Corella" dichiara Laura Barlotti consigliere all'Unione dei Comuni Mugello per DicomanoCheVerrà

“Paragonare l'intervento di Agsm ai tagli di bosco autorizzati periodicamente dall'Unione dei Comuni è scorretto e denota anche una scarsa conoscenza della materia. Nei tagli boschivi autorizzati dall'Unione dei Comuni Mugello, come Passiatore in quanto Presidente dovrebbe sapere, vengono infatti lasciate piante e  polloni affinchè producano semi per il rinnovamento del bosco. Pertanto le finalità e le modalità di intervento sono ben diverse dalla trasformazione prevista dal progetto di  AGSM che comporta taglio totale e cementificazione. Per questo ritengo sia stato completamente inappropriato e poco rispettoso, anche solo paragonare il lavoro degli uffici preposti dell'Unione dei Comuni, che nel pieno rispetto della normativa concedono regolarmente le autorizzazioni per il taglio del bosco, con quelli che sarebbero i devastanti effetti prodotti dalla realizzazione dell'impianto”.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento
commenti