Rimpasto delle deleghe a Borgo. L'augurio di Cambiamo Insieme

Secondo I consiglieri di Cambiamo Insieme una figura fuori dalle logiche di partito, come Frandi, può giovare

Politica
visibility313 - lunedì 17 gennaio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Borgo San Lorenzo. Foto di repertorio
Borgo San Lorenzo. Foto di repertorio © Pagina Facebook Paolo Omoboni

'Innanzitutto tutto vogliamo dare il benvenuto a Franco Frandi consci però che quello operato non è un semplice rimpasto di metà mandato ma una vera e propria frattura generatasi tra il Sindaco e un suo assessore'. Così i consiglieri di Cambiamo Insieme, che aggiungono:

Del resto che ci fossero fin dall’inizio grossi problemi di equilibrio tra le correnti lo avevamo intuito. Rimaniamo dell’idea che una figura al di fuori delle logiche partitiche possa apportare qualche giovamento.

Forse sarebbe stato meglio arrivare a tutto questo condividendo maggiormente le criticità rilevate e ascoltando di più perché il metodo e il percorso con cui è arrivato tutto questo non è stato né trasparente né spiegato ai cittadini.

Per cui un grosso in bocca al lupo con la speranza che si inizi per davvero ad ascoltare e considerare le proposte di tutti.

Lascia il tuo commento
commenti