Sfratti e affitti onerosi. Interrogazione Mugello in Comune: quale situazione nel nostro territorio?

Politica
visibility172 - venerdì 19 novembre 2021
di Nicola Di Renzone
Più informazioni su
Affitti onerosi
Affitti onerosi © N.c

Mugello in Comune, il gruppo consiliare in Unione Montana dei Comuni del Mugello, ha presentato una Interrogazione in Unione, per capire le politiche attuate nei vari comuni, per risolvere il problema dell’emergenza sfratti e affitti onerosi. Spiegano:

In un comunicato del 1 Luglio 2021, la Regione Toscana si è dichiarata impegnata e a disposizione per proseguire azioni comuni con i sindacati Cgil, Cisl e Uil, e con le sigle Sunia, Sicet, Uniat e Unione inquilini, vista la stima di 80 mila le famiglie in Toscana in emergenza abitativa, di cui il 30 per cento con rischio di essere sfrattata entro la fine del 2021, impegnandosi con la messa a disposizione delle oltre 3500 case popolari sfitte.

Sempre a livello di Regione Toscana poi, è stato rilevatala necessità di azioni in sinergia con tutti gli attori interessati per monitorare quanto già messo in campo nonché le situazioni di emergenza, con l'obiettivo condiviso di far fronte all'emergenza e di garantire il diritto alla casa. Per questo, nel 2020 è  stata deliberata l’assegnazione di 28 milioni di euro in tre anni per ristrutturare gli appartamenti di edilizia residenziale pubblica che hanno bisogno di intervento di manutenzione per poter essere di nuovo riassegnati, erogando nel 2020 i primi dieci milioni e dichiarando di ripartire altri 9 nel 2021 sulla base del procedere dei lavori. Sempre a livello di Regione Toscana, a giugno è stato anche pubblicato l'avviso rivolto ai Comuni toscani con 8 milioni di contributi per l’acquisto di alloggi che potevano essere subito disponibili e assegnabili in modo da accrescere il patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

Secondo poi un articolo uscito su Repubblica il 2 Luglio 2021 sarebbero oltre 24mila in toscana le famiglie e le persone a rischio sfratto”, e 60mila quelle che non riescono a pagare l’affitto

Per questo abbiamo ritenuto importante conoscere la situazione oggettiva del Mugello chiedendo al Presidente e alla giunta

- Quale sia la situazione degli sfratti nei vari comuni dell’unione
- Se siano davvero arrivati fondi dalla Regione per fronteggiare l'emergenza sfratti, e a quanto questi ammontino per il 2020 e  2021 in ogni comune dell'UMCM
- Quali azioni si siano messe in atto o si pensi di mettere in atto per l’emergenza sfratti nei vari comuni dell’unione
- Quante situazioni ci siano conosciute di persone che non riescono a pagare l’affitto nei vari comuni
- Quali azioni si siano messe in atto o si pensi di mettere in atto per risolvere il problema degli affitti onerosi nei vari comuni
- Se non si pensi all’opportunità di disegnare una politica abitativa di supporto sociale riguardo agli sfratti e agli affitti onerosi, condivisa in tutti i comuni dell'UMCM

Il diritto alla casa deve essere garantito a tutte le persone, attuando tutto quello che è nelle possibilità di ogni amministrazione. Per questo vogliamo capire se le opportunità indicate dalla Regione Toscana, in caso di necessità, siano state attuate. 

Gruppo Consiliare MugelloinComune 

T. Bertini, L. Romagnoli, E. Salsetta, S. Berni

 

Lascia il tuo commento
commenti