Investimenti online: record di utenti per le piattaforme di trading, ma quali sono le migliori?

In Vetrina
visibility25 - venerdì 20 maggio 2022
di Redazione
Fare trading
Fare trading © n.c

l trading online è ormai diventato una modalità di investimento dei propri risparmi molto utilizzata in Italia e nel mondo. È possibile identificare tre fondamentali motivi che hanno portato all’aumento dell’importo investito nel trading online e all’aumento dei trader: la facilità di accesso, i bassi costi e l’enorme disponibilità di strumenti finanziari in cui investire.

Diventa però fondamentale selezionare le migliori piattaforme di trading online su cui decidere di investire, secondo alcune caratteristiche che devono necessariamente avere.

Come selezionare una piattaforma di trading online

Prima di affidare i propri soldi ad un broker online è consigliato valutare alcuni elementi. Per prima cosa è importante verificare se la piattaforma è autorizzata da uno o più organi di vigilanza; in questo caso la vigilanza da parte di un’autorità riconosciuta garantisce che il broker sia sicuro ed affidabile.

Altro elemento da tenere in considerazione nella scelta sono i costi; è bene selezionare un broker online che non abbia costi troppo elevati. In particolare nella verifica della presenza di eventuali costi fissi e di gestione e ai costi legati alle singole transazioni (spread); molte degli intermediari non stabiliscono costi fissi di gestione, ma solo spread sulle transazioni.

Un ultimo elemento da tenere in considerazione nella scelta delle piattaforme di trading sono gli strumenti finanziari che è possibile scambiare. È importante verificare se il broker consente di acquistare la proprietà dei prodotti o contratti CFD e quali prodotti finanziari vengono offerti. In base alla tipologia di investimento e alla strategia che si vuole applicare è possibile selezionare un intermediario online piuttosto che un altro.

eToro: la piattaforma per il social trading con oltre 20 milioni di utenti attivi

eToro è una delle piattaforme di trading più conosciuta in rete, che conta più di 20 milioni di utenti nel mondo. Si tratta di un broker online molto sicuro ed affidabile, in quanto vigilato da FCA e CySec, dove è possibile decidere di investire direttamente nella proprietà di strumenti finanziari, quali ad esempio azioni ed ETF, ma anche in contratti CFD su Forex, materie prime, indici, crypto e molti altri strumenti.

Una delle principali caratteristiche di questo broker, che ne ha sancito il successo, è il fatto che si tratta di un social trading; si tratta di un broker dove è possibile seguire trader, scambiarsi opinioni e fare il copy trader. Il copy trader è una modalità di investimento, che può essere anche vista come una possibile strategia di investimento, che consiste nel poter copiare gli investimenti di un trader esperto, copiandone le transazioni e la composizione del portafoglio di investimento.

XTB: la piattaforma di trading senza spread su azioni ed ETF

XTB è un broker online che fa dei bassi costi il suo punto di forza: infatti questa piattaforma di trading non applica costi e commissioni quando si acquistano o si vendono ETF e azioni. È possibile investire in azioni ed ETF reali e in contratti CFD su azioni, ETF, criptovalute, indici, materie prime e Forex.

Questo broker online è vigilato dalla KNF, garantendone un’elevata sicurezza; inoltre offre un’ottima assistenza, la presenza di corsi gratuiti per migliorare il proprio trading e un conto demo gratuito, molto utile per fare pratica.

Markets.com: il broker storico con un’ottima piattaforma per investire

Markets.com è una piattaforma di trading online presente fin dal 2010 che permette l’acquisto in strumenti reali ma anche in CFD. È vigilata da differenti organi, quali FSCA, ASIC, FCA e CySec, garantendo un’elevata affidabilità e sicurezza.

Una caratteristica che contraddistingue questo broker è il fatto di posseder una piattaforma di trading proprietaria molto semplice ed intuitiva da utilizzare, sia per trader esperti che per trader alle prime armi, con la presenza di un conto demo gratuito. I costi e gli spread sulle transazioni sono molto bassi e competitivi.