Arte. Personale di Maurizio Fulvio Tronconi al convento di Montesenario

Cultura
visibility201 - martedì 28 luglio 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Montesenario
Montesenario © N.c.

Fra i tanti eventi artistici che iniziano ad essere allestiti su tutto il territorio (vedi fra gli altri quelli organizzati dall’Associazione dalle terre di “Giotto e dell’Angelico”) vogliamo ricordare a tutti gli appassionati e agli estimatori del pittore mugellano Maurizio Fulvio Tronconi, che l’artista di Ronta inaugurerà il prossimo sabato 1 agosto 2020, una sua mostra personale nei locali del Convento del Montesenario.

Il luogo prescelto, l’antichissimo monastero dei Servi di Maria, è uno dei lembi di terra, fra storia, fede ed arte, fra i più ameni del territorio che sposa il Mugello e le Montagne fiorentine. Allestire, dicevamo, una mostra in questo luogo è già un prestigio ed una grande soddisfazione personale. Maurizio Fulvio Tronconi, dal quale ho avuto la fortuna di essere ripreso in ritratto, è presentato in catalogo addirittura dal prof. Niccolò Niccolai, grande artista, scultore ed incisore di fama nazionale, il quale traccia una biografica storica-artistica del pittore con una facilità di penna davvero illuminata.

Scrive fra l’altro l’amico Niccolò: “ – La peculiarità della pittura di Tronconi si svela lentamente, con apparente audacia, ma solo dopo un attento esame mostra una stratificazione notevole di stili e di emozioni. In essa giacciono, soggiacciono, semi e semine provenienti dal lavoro di numerosi artisti che in stagioni pittoriche remote e prossime, sono stati oggetto di attento studio del Tronconi. Studi che hanno contaminato la sua opera sia pittorica, sia consciamente, sia a parer mio, anche inconsciamente. Comunque tali influenze sono state tutte armonizzate nel suo dettato pittorico, creando il suo inconfondibile stile –“.

Ricordiamo a tutti gli amici che la mostra sarà inaugurata sabato 1 agosto 2020 alle ore 17. Resterà aperta tutto il mese di agosto con il seguente orario: da lunedì al venerdì solo pomeriggio dalle 16 alle 20,30. Sabato e domenica dalle 9,30 alle 12,30 e nel pomeriggio dalle 16 alle 19,30.



Lascia il tuo commento
commenti