E' morto il cercatore di funghi disperso a Casetta di Tiara. Il corpo recuperato nella notte

Cronaca
visibility7114 - martedì 15 settembre 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
recuperato il corpo
recuperato il corpo © Fotocronache Germogli

Aggiornamento di martedì 15 settembre - E' stato purtroppo ritrovato senza vita il corpo del cercatore di funghi che risultava disperso da ieri in località Casetta di Tiara (al confine tra i comuni di Firenzuola e Palazzuolo sul Senio). Si tratta di un 68enne della zona di Imola

Notizia flash - Sono in corso nella zona di Casetta di Tiara (tra Firenzuola e Palazzuolo sul Senio) le ricerche di un cercatore di funghi che non ha fatto rientro a casa. Sul posto ci sarebbero varie unità dei Vigili del Fuoco, anche con le unità cinofile e i Carabinieri.

Secondo quanto si apprende l'uomo non sarebbe del posto

Notizia in aggiornamento

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 15 settembre 2020 alle 13:09 :

    conosco quei posti belli ma pericolosi. Nei boschi ci vuole conoscenza una buona conoscenza e mai andarci da soli: ci possiamo rompere una gamba, può venirci male e una compagnia è utile. Anzi dovrebbe essere una legge come mettersi il casco per circolare in strada con la moto. Rispondi a Mugelli Giampiero