33enne fuori controllo a Barberino. Danneggia ambulanza e aggredisce i Carabinieri. Arrestato

La cronaca di quanto accaduto stanotte

Cronaca
visibility4874 - domenica 12 giugno 2022
di Redazione
Più informazioni su
Carabinieri
Carabinieri © Pixabay

Nel corso della notte, i Carabinieri della Compagnia di Borgo San Lorenzo hanno arrestato a Barberino di Mugello, in flagranza di reato, per l'ipotesi dei reati di danneggiamento aggravato, resistenza a un pubblico ufficiale e lesione personale un 33enne del luogo, già noto agli uffici.

In particolare, gli operatori sanitari, verso le 23, segnalavano la presenza di un giovane violento che, lungo il “Corso Corsini”, senza alcuna ragione, aveva colpito ripetutamente la loro ambulanza, spaventandoli.

Un militare della Stazione Carabinieri di Barberino di Mugello ha raggiunto prontamente i sanitari, portatisi in “Viale Gramsci”, raccogliendo i primi elementi. L’uomo, in evidente stato di ebrezza alcolica, dopo aver urlato frasi offensive rivolte al personale dell’Arma, raggiungeva il viale, danneggiando prima l’ambulanza e poi scagliandosi contro il Carabiniere, ferendolo con pugni, morsi e con una bottiglia in vetro. Nonostante la decisa resistenza attiva opposta, l'uomo è stato fermato e sedato dai sanitari intervenuti. L’arrestato e’ stato portato presso la casa circondariale di Firenze e messo a disposizione dell'A.G..

Lascia il tuo commento
commenti