Grazie, Grazie, Grazie. Una nuova lettera ai sanitari di Borgo

Attualità
visibility1476 - sabato 01 agosto 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Grazie
Grazie © Ka Young Seo

In un mondo dove tutto sembra scontato, malandato, irrispettoso e non consone al vivere civile, ogni tanto quando leggiamo su un qualsiasi organo di informazione, parole belle ed umane verso coloro che si sono prodigati, in ogni campo e in ogni settore, fa veramente piacere. Fra le tante missive che riceviamo ecco quello che ci scrivono due cari amici, e che integralmente pubblichiamo:

“Dopo la dolorosa scomparsa della nostra amata Cesira Alessi Gabellini, vogliamo ringraziare in modo particolare il dott. Marco Modi e tutte le infermiere domiciliari del Distretto Sanitario di Borgo San Lorenzo, per l’umanità e la professionalità con cui hanno amorevolmente assistito la nostra cara Cesira, ogni qual volta che si è reso necessario, in quasi due decenni di malattia. Grazie, grazie, grazie!
Gigi e Krystina Gabellini,

Poche ma profonde parole, segno inequivocabile per evidenziare, che l’umanità e il senso professionale è ancora ben saldo nella coscienza e nel cuore di tantissimi operatori. Complimenti anche da noi.


Lascia il tuo commento
commenti