Stamani (martedì) le Frecce Tricolori arriveranno a Firenze

Attualità
visibility8932 - martedì 26 maggio 2020
di Nicola Di Renzone
Più informazioni su
Frecce Tricolori
Frecce Tricolori © Ministero della Difesa. Ufficio stampa

Aggiornamento di martedì 26 maggio - A breve (intorno alle 10:40 secondo il programma) la pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori sorvolerà Firenze. Sono stati in molto a chiedersi (e a chiederci) se gli aerei (magari nell'avvicinamento a Firenze) sorvoleranno anche il Mugello (senza fare esibizioni, naturalmente). Sinceramente non sappiamo da quale direttrice arriveranno e, quindi, se passeranno o meno sopra il Mugello. Non resta che stare a vedere (a testa in sù).

In questo 2020 per ovvi motivi legati all'emergenza sanitaria non potranno tenersi le classiche parate del 2 giugno (festa della Repubblica). Le celebri Frecce Tricolori effettueranno allora a partire dai prossimi giorni sorvoli delle città d'Italia e dei luoghi tristemente simbolo di questa pandemia, come Codogno. Ecco il calendario dell'iniziativa, con la tappa fiorentina:

A partire da lunedì 25 maggio, in occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, le Frecce Tricolori effettueranno una serie di sorvoli sui cieli d'Italia. Qui il programma completo della manifestazione che si concluderà, simbolicamente, il 2 giugno a Roma

A partire dal 25 maggio la PAN decollerà da Rivolto, sede delle Frecce Tricolori, e toccherà – nell’arco di cinque giorni – tutti i capoluoghi di regione.
Tra le città che saranno sorvolate, Codogno, prima zona rossa dell’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese e Loreto, dove ha sede l’omonimo santuario della Madonna protettrice dell’Arma Azzurra. Il 2020 è, infatti, l'anno giubilare proclamato da Papa Francesco nel centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, “Patrona degli Aeronauti".

Il giro d’Italia delle Frecce Tricolori si concluderà simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica che, quest’anno, non comprenderà la tradizionale parata ai Fori Imperiali. Gli aerei porteranno il tricolore sui cieli della Capitale effettuando alcuni passaggi sulla città durante la cerimonia di deposizione di una corona di alloro presso l’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica.

Questo il programma di dettaglio:
· 25 maggio: Trento - Codogno – Milano - Torino - Aosta

· 26 maggio: Genova - Firenze - Perugia - L’Aquila

· 27 maggio: Cagliari - Palermo

· 28 maggio: Catanzaro - Bari - Potenza - Napoli - Campobasso

· 29 maggio: Loreto - Ancona – Bologna – Venezia – Trieste

Lascia il tuo commento
commenti