Il clima che cambia. Due conferenze del Laboratorio Ambientale Mugello

Attualità
visibility106 - giovedì 13 febbraio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Emergenza climatica
Emergenza climatica © Laboratorio Ambientale Mugello

Due conferenze nel Comune di Scarperia e San Piero: il tema sono i cambiamenti climatici, e soprattutto come affrontarli tutti insieme. Spiega una nota del Laboratorio Ambientale Mugello: Insieme, infatti, è l'unico modo per aiutare il nostro pianeta e la società, e questo è l'obiettivo del Laboratorio Ambientale Mugello.

Le conferenze organizzate dal Laboratorio hanno l’obiettivo di far conoscere a tutti temi attuali, per creare anche la consapevolezza che tutti possiamo impegnarci, nel nostro piccolo, per affrontare grandi tematiche attuali come il cambiamento climatico.

Venerdì 21 Febbraio Giacomo Tagliaferri, collaboratore tecnico del CNR-IBE di Firenze, che da anni porta i temi ambientali nelle scuole, parlerà di cambiamenti climatici analizzandone le cause, le conseguenze ed in particolar modo le soluzioni, cercando di rispondere alla cruciale domanda: cosa possiamo fare tutti i giorni?

Venerdì 28 Febbraio Paola Chelazzi guardando alle conseguenze dei cambiamenti climatici, si concentrerà sul tema dei cosiddetti migranti climatici.

Ad entrambi gli eventi verrà inoltre presentato dalla Professoressa Maria Cristina Carlà Campa un progetto dell'ISS Giotto Ulivi, "Dal riscaldamento globale alle moderne schiavitù".

Entrambe le conferenze inizieranno alle ore 21:00 e si terranno al CINEMA GARIBALDI a Scarperia, grazie alla preziosa collaborazione con l’Associazione Culturale Arzach. Saranno patrocinate dal Comune di Scarperia e San Piero ed organizzate insieme all’Associazione Culturale Amici delle Biblioteche.

Il Laboratorio è un gruppo di cittadini che si è incontrato con lo scopo di dare un contributo positivo al Mugello. Partendo dal nostro Mugello, utilizzando il nostro piccolo quotidiano, possiamo dare un contributo all’intera società, oltre che alle nostre vite.

Gruppo apartitico e soprattutto aperto a chiunque ne voglia far parte! Segui il Laboratorio su Facebook, Instagram o scrivi alla mail lab.ambientalemugello@gmail.com

Lascia il tuo commento
commenti