Ricordo di Beppe Parigi. L'articolo di Aldo Giovannini

Attualità
visibility2035 - lunedì 09 settembre 2019
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Ricordo di Beppe Parigi. L'articolo di Aldo Giovannini
Ricordo di Beppe Parigi. L'articolo di Aldo Giovannini © n.c.

Se ne è andato in silenzio Beppe Parigi meglio conosciuto come “Beppe dell’Annetta”, in ricordo cioè di sua mamma che all’angolo di via del Pozzino e del Corso Matteotti era titolare di una piccola e rinomata rivendita di Sali & Tabacchi e dolciumi, proprio accanto all’Oratorio giovanile, gioia di tanti ragazzi che andavano ai salesiani.

Se nella vita privata è stato per oltre 40 anni agente agrario della rinomata Azienda Zootecnica “Martinelli” di Galliano di Mugello, il caro Beppe è stato ideatore, fodatore ed organizzatore della Società Sportiva Audax, la seconda squadra di calcio di Borgo San Lorenzo, dopo la più vecchia Fortis Juvents 1909.

Beppe ha speso una vita per l’Audax, era la sua “creatura” per oltre 30 anni prima di lasciare il testimone ad altri amici, restando però attaccato ai vecchi colori sociali. Non si era sposato, ma Beppe era il “babbo” di decine e decine di giovani borghigiani e mugellani che hanno indossato la maglia della squadra nata sotto la cupola del Santuario del SS.Crocifisso.

Lo vogliamo ricordare, per questo suo impegno (al contrario di altre associazioni che si vergognano a scrivere chi furono i primi ideatori ed organizzatori di eventi sportivi). Questo suo impegno, dicevamo, che non è mai venuto meno. Una persona buona e semplice, ecco perché siamo orgogliosi di ricordarlo a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e stimarlo.

Nella foto in alto: Beppe Parigi con alcuni giocatori negli anni ’60 del ‘900.

 

Lascia il tuo commento
commenti