Centro Giovanile. Domenica 28 presentazione dei lavori 'all'incompiuta'

Anteprima e foto

Attualità
visibility2431 - mercoledì 17 luglio 2019
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Centro Giovanile. Domenica 28 presentazione dei lavori 'all'incompiuta'
Centro Giovanile. Domenica 28 presentazione dei lavori 'all'incompiuta' © n.c.

La prossima settimana, com’è tradizione plurisecolare (dal 27 luglio del 1743) avranno luogo i festeggiamenti per la festa del SS. Crocifisso di Borgo San Lorenzo, che inizieranno giovedì 25 luglio e termineranno martedì 30 luglio 2019, con un programma molto nutrito che poi porteremo a conoscenza. Un programma nel quale, fra l’altro, sarà ricordato con una serata particolare (lunedì 28 luglio 2019 al Centro Giovanile, ore 21), il 100° Anniversario del terremoto, con proiezioni fotografiche e iconografiche molte delle quali inedite.

Ma il fatto più eclatante, a parte le cerimonie religiose, sarà la presentazione alla popolazione (domenica 28 luglio) dei lavori che sono stati eseguiti fin’ora, alla famosa “incompiuta” cioè lo stabile a destra dopo l’ingresso al Centro Giovanile, per renderlo più fruibile e moderno per la copiosa attività, culturale, sportiva, musicale, solidale e ricreativa, che si svolge da un anno all’altro in questo grande spazio che molti ci invidiano.

Abbiamo visto i lavori, e con tutta sincerità siamo rimasti piacevolmente sorpresi: grandi spazi, saloni, bar, pizzeria, salette per convegni ed eventi similari, servizi igienici a norma di legge, abbattimento delle barriere architettoniche, modernissimi impianti elettrici e stoviglierie, insomma un ottimo lavoro. Tutto questo grazie alla collaborazione ed all’impegno della parrocchia, dei generosi contribuenti, delle ditte specializzate che ci hanno e ci stanno lavorando, affinchè a settembre, quando sciameranno centinaia e centinaia di ragazzi con le loro famiglie, il tutto sia a posto.

Come sopra scritto domenica 28 luglio 2019, dopo la tradizionale processione, verso le ore 19/19,30 prima del convivio, verrà presentata alla popolazione questa modernissima struttura. Complimenti a tutti.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • RENZO ha scritto il 18 luglio 2019 alle 16:50 :

    Si grande Don Antonio ,ma anche Giovanni Bagiardi e la sua famiglia che hanno dato tanto ,e non dimenticare chi ha prestato la sua mano d'opera come volontario Rispondi a RENZO

  • Maria ha scritto il 17 luglio 2019 alle 12:53 :

    EVVIVA IL CENTRO GIOVANILE UNICO GRANDE CENTRO D'INCONTRO CON I GIOVANI E LE FAMIGLIE Rispondi a Maria

  • Carlo ha scritto il 17 luglio 2019 alle 12:51 :

    Grande don Antonio!! Rispondi a Carlo