Fine settimana tra festa e arte a Firenzuola. Prima Estemporanea di pittura

Attualità
visibility592 - martedì 20 giugno 2017
di Lorenzo Bartolini
Più informazioni su
Fine settimana tra festa e arte a Firenzuola. Prima Estemporanea di pittura
Fine settimana tra festa e arte a Firenzuola. Prima Estemporanea di pittura © n.c.

Fine settimana artistico sabato 24 e domenica 25 giugno nella suggestiva città di Firenzuola dell’Appennino tosco-romagnolo, dove si terrà la prima festa della ProLoco Firenzuola, dal nome “Sapori e Ricordi dell’Appennino”.

La ProLoco, in collaborazione con l’associazione polisportiva dilettantistica Artemisia e con il patrocinio del Comune della città, ha infatti organizzato un’iniziativa aperta a tutti gli amanti della pittura, siano questi artisti o semplici spettatori appassionati, ossia la prima edizione di un concorso di estemporanea di pittura. Con questo nome “estemporanea” si intendono solitamente delle competizione artistiche durante le quali i concorrenti producono il loro dipinto, sul momento, nell’arco di un tempo predeterminato e aventi solitamente un tema prestabilito.

Proprio per la particolarità dell’evento, per partecipare è sufficiente presentarsi con un documento, tela munita di attaccaglia e attrezzi, la quota di partecipazione di 10 euro e la propria capacità artistica, che potrà essere espressa tramite lo stile che si preferisce.

La manifestazione artistica si terrà domenica 25 giugno dalle ore 8.00 sino alle ore 18.00 ed è aperta a tutti i pittori (italiani e non) che vogliono cimentarsi con il tema “Luoghi e sensazioni del territorio di Firenzuola”. Dalle ore 8.00 alle ore 12.00 sarà possibile per i concorrenti portare a timbrare la tela per poter successivamente iniziare a dipingere. Alle ore 13.00 si terrà un pranzo, gratuito per i partecipanti e a pagamento per eventuali accompagnatori. Infine alle ore 16.00 è prevista la consegna delle opere le quali verranno sistemate in Piazza Don Stefano Casini, sottoposte alla votazione della Giuria Ufficiale e della Giuria Popolare, ed infine premiate alle 18.00.

La Giuria Ufficiale, composta da critici qualificati, premierà le prime due opere, le quali saranno escluse dal premio assegnato dalla Giuria Popolare. Infine è previsto un premio anche per i giovani artisti fino a 16 anni.

Sono inoltre previsti dei laboratori adatti ai bambini, in modo da intrattenerli durante il concorso ed avvicinarli al mondo dell’arte.

Ma la proposta della ProLoco non si ferma ad una domenica immersi nell’arte e comprende anche il fine pomeriggio e serata del sabato 24 giugno. Alle ore 18.30 il coro giovanile delle Mulieres Voces, coro polifonico femminile, si esibirà all’ombra della Rocca, aprendo, di fatto, la manifestazione. Alle 19.00 poi è prevista un’apericena a base di prodotti locali accompagnati dalla musica live della band “The Rangers” nella Piazza Don Stefano Casini. Inoltre parteciperà lo scrittore Federico Pagliai, autore di romanzi e libri spesso relativi gli ambienti limitrofi Firenzuola e d’intorni.

Un’occasione dunque per passare un finensettimana immersi nell’arte e nell’area rinferescante della città, la quale, come suggerisce il titolo dell’evento, presenta una storia ed un fascino ricco di sapori e ricordi, capaci magari di ispirare qualcuno per la sua opera.

Per eventuali e/o ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook della ProLoco di Firenzuola, all’interno della quale troverete mail e contatti, oltre che il regolamento preciso e completo relativo la competizione.

 

Lascia il tuo commento
commenti