Giannelli denuncia. Ieri due treni della Faentina senza aria condizionata

Attualità
visibility203 - giovedì 21 luglio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Caldo sul treno. Immagine di repertorio
Caldo sul treno. Immagine di repertorio © Adri Hessels

Il 20 luglio due treni della Faentina senza aria condizionata. Giannelli(FdI) commenta:

situazione insostenibile, mancavano le condizioni di sicurezza a bordo.

Siamo nel corso di una estate particolarmente torrida, con temperature che anche in provincia di Firenze hanno raggiunto, e superato, i 40 gradi. Ebbene, sulla già disgraziata linea Faentina, una linea che dopo i pesanti ritardi del mese di giugno ha visto ritardi costanti per tutto il mese di luglio, due treni regionali, quello delle 15.40 e delle 17.40, in partenza da Firenze SMN diretti a Faenza, hanno circolato privi di aria condizionata in funzione, con evidenti problemi a bordo.

La temperatura segnalata dal monitor interno a bordo era di 34 gradi. Una vergogna inaccettabile, ma anche una situazione che poteva portare a malori per i passeggeri più fragili ed anziani. In situazioni di questo tipo, mancando le condizioni di sicurezza, il capotreno, a nostro avviso, deve impedire la partenza del treno, perchè mancano proprio le condizioni di vivibilità.

La situazione peggiora di giorno in giorno. L'assessore Baccelli non è in grado di incidere in alcun modo nei confronti di Rfi e Trenitalia.

Bene, agisca di conseguenza e faccia i passi doverosi. Prendendo esempio magari da quanto accaduto a Roma in questi giorni.

Giampaolo Giannelli, responsabile provinciale dipartimento trasporti Fratelli d'Italia.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Paolo ha scritto il 22 luglio 2022 alle 13:40 :

    Allora denunciate anche il treno delle 15.40 da SMN a Faenza, stracolmo di gente, peraltro la maggior parte senza mascherina... e con aria condizionata appena accennata....uno schifo....uno schifo veramente per chi paga PUNTUALMENTE un servizio pubblico ogni mese!!!! Rispondi a Paolo

    Paolo ha scritto il 23 luglio 2022 alle 10:56 :

    Ps...di Venerdì 22/07 Rispondi a Paolo