È nato il club Amici della Terra di Firenzuola

Nel programma iniziative di pulizia, sensibilizzazione sul tema rifiuti e per la corretta gestione del fiume Santerno

Attualità
visibility178 - mercoledì 22 giugno 2022
di Redazione
Più informazioni su
Firenzuola
Firenzuola © Sito internet Comune Firenzuola

Venerdì 17 giugno si è svolta nella sala del Consiglio Comunale di Firenzuola l’assemblea degli iscritti all’Associazione nazionale Amici della Terra per la costituzione del Club Amici della Terra di Firenzuola, presente il Presidente dell’Associazione Amici della Terra della Toscana.

I l Club di Firenzuola non ha scopo di lucro e persegue, tra le altre, le seguenti finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale:

•​tutelare e valorizzare la natura e l’ambiente; 

•​garantire un rapporto equilibrato tra l’attività umana e la natura, 

•​tutelare le specie animali e vegetali; 

•​tutelare il patrimonio artistico, culturale e storico; 

•​promuovere scelte di consumo consapevoli e razionali; 

•​promuovere ed organizzare campagne educative di sensibilizzazione alle tematiche attinenti all’ambiente ed alla sua salvaguardia;

L’assemblea dopo un’approfondita discussione ha approvato il programma che prevede diverse iniziative tra cui:

1) Organizzare nel corso dell’anno, insieme ad altre associazioni, alcune giornate di “Puliamo Firenzuola “;

2) Attivare alcune iniziative per sensibilizzare la popolazione di Firenzuola su comportamenti di riduzione, riutilizzo, ricicli e recupero dei rifiuti;

3) Assicurare un controllo sul funzionamento della discarica “Il Pago di Firenzuola “, relativamente ai pericoli di inquinamento dell’aria e delle faldeacquifere e attivare tutte le iniziative possibili per evitare che la Regione Toscana proceda all’apertura del 6° lotto;

4) Organizzare, in collaborazione con le associazioni del territorio, iniziative di carattere culturale (seminari, dibattiti, proiezione di film ecc.) per la salvaguardia e la difesa dell’ambiente.

5) Valorizzare le risorse del fiume Santerno elaborando anche un progetto di pista ciclabile lungo il suo corso.

L’Assemblea, dopo aver approvato lo statuto del Club, ha eletto quale Presidente Eva Galeotti.

Lascia il tuo commento
commenti