Borgo. Il coro della scuola ha inaugurato Mugello da Fiaba

Attualità
visibility200 - sabato 14 maggio 2022
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Il coro all’inaugurazione
Il coro all’inaugurazione © Aldo Giovannini

Con l’esibizione del coro della Scuola Secondaria di Primo Grado diretto dalla Professoressa Marilisa Cantini e il saluto del Sindaco, della Vicesindaca e della Giunta di Borgo San Lorenzo, ha ufficialmente aperto al pubblico l’ottava edizione di Mugello da Fiaba, il festival di letteratura, teatro, musica ed arti varie per bambini e ragazzi che vi aspetta fino a domenica a Villa Pecori Giraldi.

Il Sindaco e la Vicesindaca hanno ribadito l’importanza della manifestazione, il lavoro che vede impegnati organizzatori e volontari, le importanti occasioni di crescita e condivisione per i partecipanti, la cultura, la lettura e il fare che sono al centro dell’evento che ha come protagonista i bambini e i ragazzi con le famiglie. Hanno ringraziato tutti coloro che dal 2015 si sono impegnati e continuano a lavorare per la riuscita dell’evento.

Dopo il tutto esaurito dei laboratori Fuoriclasse, grandi e piccini potranno partecipare alle tante attività proposte nel parco e nella Villa.
Mercatini, laboratori di tessitura, letture animate, yoga scacciamostri, musica, teatro, laboratori animati, le dimostrazioni del Palio di Paleo, il picnic nel parco per il pranzo della domenica e molto altro ancora. Questo sopra scritto è il comunicato stampa del Comune di Borgo San Lorenzo, ma dato che eravamo presenti  unitamente a tutti i genitori ed ai nonni degli alunni del coro scolastico (I° media G.della Casa), vogliamo aggiungere anche una nostra nota.

Al termine dei brani cantati, alcuni molto simpatici ed attinenti al nostro Mugello, la Prof., Marilisa Cantini, nel presentare l’ultimo brano, che altro non era l’Inno Nazionale di Mameli, ha detto che uno scrittore aveva denigrato lo stesso Inno, scrivendo  che ormai era ormai fuori del tempo, parole sciatte, musicalmente di basso livello musicale, insomma l’inno dell’Italia Risorgimentale ed Unita, dovrebbe essere eliminato. Che ha fatto la Marilisa! Dopo che uno studente gli aveva chiesto se poteva mettersi la mano sul cuore mentre lo cantava, ha risposto “ sì, tutti!!”; e tutti hanno cantato completo l’Inno d’Italia.  O piglia, incarta e porta a casa!!

Lascia il tuo commento
commenti