I risultati del Natale solidale a Vaglia, grazie al volontariato

Sono stati raccolti oltre 2300 euro. E poi la riflessione degli organizzatori della Pro Loco

Attualità
visibility367 - sabato 15 gennaio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Una delle iniziative
Una delle iniziative © N. C.

Tutto è nato così:

La sera del 27 ottobre, prima riunione in Comune per la programmazione degli eventi di Natale a Vaglia, il primo pensiero è stato: come possiamo aiutare i nostri concittadini danneggiati dalla tremenda grandinata.

Le iniziative sono state tantissime. Qui di seguito volevamo informarVi di come sono andate.

Il gazebo solidale all’interno dei due mercati in piazza a Vaglia e Bivigliano, l’incasso lordo, grazie anche ai tanti dolci regalati dai circoli e dai cittadini, è stato di € 666,50, a questo importo la Pro Loco ha aggiunto quanto raccolto dai banchi che hanno partecipato ai due mercati pari ad € 300,00 arriviamo ad una cifra totale di € 966,50 tolte le spese pari che sono pari a € 310,85.

La cifra da versare sul conto corrente istituito dal Comune di Vaglia a favore dei danneggiati dalla grandine sarà di € 655,65.

NATALE SOLIDALE A VAGLIA “ACQUISTA UN TULIPANO REGALA UNA TEGOLA”

Incasso, inclusa donazione di € 500 da parte di Mugello Promotional, € 1700,00 da versare sul conto corrente istituito dal Comune di Vaglia a favore dei danneggiati dalla grandine.

Di conseguenza il totale di entrambe le iniziative corrisponde a € 2355,65

Oltre a rendere giustamente conto delle cifre raccolte, ci preme ringraziare il vero protagonista di questo Natale così particolare: il volontariato. O meglio, i tanti volontari, perché senza di loro davvero niente sarebbe stato realizzato. Quest’anno più di sempre si sono messe in gioco le persone, le Associazioni (e intendiamo anche i Circoli, le Misericordie, ecc., davvero tutti), collaborando senza guardare all’ente o alla frazione di appartenenza, tutti uniti. Crediamo che l’input dato dalla raccolta fondi abbia superato il confine per approdare a una collaborazione più estesa che ha visto unire le forze di tutti per il contest “Mi Addobbo” e non solo, come non era mai stato fatto prima.

E se non citiamo una per una tutte le Associazioni per paura di scordarcene qualcuna, ci piace però ricordare alcuni privati cittadini che hanno contribuito non poco con il loro lavoro: fra tutti, Alessandro Bisori che si è occupato di preparare la cioccolata per il gazebo solidale, Anna Maria Talanti che durante tutto l’anno ha realizzato più di 100 addobbi all’uncinetto per l’albero in piazza a Bivigliano.

Un ringraziamento va anche al Comune di Vaglia per la fattiva collaborazione nella realizzazione degli eventi.

Infine, un grazie particolare a Giordano Nencetti insostituibile e sempre presente collaboratore!

Il Consiglio Direttivo della Pro Loco Vaglia - Mugello

Lascia il tuo commento
commenti