Medico famiglia a Dicomano. In attesa di una soluzione aumentati i massimali degli altri 4 dottori

Come effettuare il cambio provvisorio per essere assegnati 'in deroga' a questi dottori, anche per Londa e San Godenzo. Soluzione in vista anche per la pediatra

Attualità
visibility564 - venerdì 28 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Dottore
Dottore © valelopardo da Pixabay

L’Azienda sanitaria è impegnata da tempo sulla questione medico di famiglia a Dicomano e per dare una risposta definitiva ai cittadini a seguito del trasferimento della dottoressa Agnese Linari, in sostituzione dello storico medico del distretto andato in pensione, con pazienti provenienti anche da Londa e San Godenzo.

Esperiti tutti i tentativi contrattuali possibili per sostituire la dottoressa, in via del tutto temporanea, l’Azienda ha ottenuto di poter aumentare di 300 assistiti i massimali dei quattro medici appartenenti allo stesso ambito territoriale di Dicomano. Questo provvisorio cambio del medico si rende necessario per non lasciare i cittadini privi di assistenza sanitaria ed è l’unica soluzione praticabile fin da subito, in attesa dell’assegnazione di un incarico definitivo a tempo indeterminato secondo le procedure previste dalla convenzione per la medicina generale.

Anche riguardo alla pediatra, l’Azienda ricorda che si è già attivata per consentire alle famiglie il mantenimento del livello di assistenza necessario per i propri figli fino all’assegnazione di un incarico definitivo. Nessuna famiglia del territorio a cui è ampiamente garantita la libertà di scelta del pediatra, è pertanto priva dell’assistenza primaria.

Gli assistiti della dottoressa Agnese Linari possono già procedere alla nuova scelta, tra i medici disponibili nell’ambito territoriale, telefonando per appuntamento al numero unico aziendale 055545454 o recandosi presso le farmacie o gli sportelli Cup territoriali. Può essere inviata anche una email per posta elettronica all’indirizzo anagrafesanitaria.mugello@uslcentro.toscana.it.

Gli iscritti all’anagrafe sanitaria della Ausl Toscana centro possono scegliere il medico anche utilizzando le modalità digitali. Nelle prime tre settimane di maggio sono stati 3463 i cittadini di Firenze ad aver utilizzato i servizi digitali su un totale di 4902 assistititi della Ausl Toscana centro che nello stesso periodo hanno fatto ricorso all’on line. Il servizio on line della Regione Toscana è accessibile tramite la piattaforma Open Toscana a questo link. L’accesso alla scelta avviene tramite l’autenticazione con tessera sanitaria attiva, oppure con il sistema di identità digitale SPID. Sul sito della Ausl Toscana centro tutte le informazioni seguendo il percorso Home/ServizieAttività/Medicodifamiglia/Sceltaecambiodelmedicodifamiglia.

In alternativa è possibile prenotare anche tramite App SmartSST della Regione Toscana per smartphone e tablet.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 29 maggio 2021 alle 15:33 :

    Dopo milioni di Euro persi o spariti per strada e i tagli fatti sulla sanità dalla regione Toscana ecco i risultati. Poi non sapevano che la dottoressa Linari era da pensione perché è venuto a mancare il sostituto? Rispondi a Mugelli Giampiero