Massimiliano Aiazzi come Leprino? La consigliera Alati chiede di trovare ‘una sede’ alla sua bottega

La proposta della consigliera indipendente. Che afferma: ‘Anche altre realta’ cercano casa

Attualità
visibility612 - lunedì 12 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
Massimiliano Iazzi
Massimiliano Iazzi © N.c.

Cercasi ...spazi "in Comune" disperatamente... spiega la consigliera indipendente del comune di Scarperia e San Piero, Francesca Alati:

Oggi i miei amici di Milano mi hanno mandato una foto di Massimiliano Aiazzi della Bottega delle Idee di Scarperia chiedendomi se lo conoscessi. 

Massimiliano e' uno cittadino del nostro Comune famoso ormai in tutt’Italia dopo aver partecipato al programma TV Italian’s Got Talent su TVB e Sky Uno.

Lo conosco si Massimiliano! Ho l’onore di conoscere il suo talento, il suo Genio di Artigiano ed di Artista e la sua generosità e altruismo da molto tempo, ben prima che la televisione lo scoprisse. 

Mi piace paragonare Massimiliano Aiazzi al Cavaliere Faliero Lepri, noto come Leprino, personaggio eclettico, fantasioso che grazie al suo genio e manualità porto Sant’Agata ( e Scarperia) fino in televisione. Leprino creò i suoi personaggi in Movimento che ora sono conservati al Museo di Sant’Agata, grazie al Negozio di Generi Alimentari che gli dava da vivere senza tenerlo troppo impegnato e nell’officina dietro la Bottega costruiva i suoi personaggi. 

Grazie  all'Assessore Milani e al Sindaco Galasso di Scarperia nel 1976 gli fu dedicata una mostra nella Sala del Ghirlandaio a Scarperia. 

Nel 1977 i suoi personaggi vengono esposti a San’Agata.

Nel 1981 Enzo Tortora lo invita a Portobello e nel 1986 Viene inaugurato un museo con i suoi lavori. 

Nonostante l'interessamento della Televisione, Massimiliano Aiazzi e la Bottega delle Idee hanno ora più che mai  bisogno di un luogo fisico dove permettere a lui di lavorare ed alle sue opere di essere esposte, per la gioia di Grandi e Piccini. 

Dobbiamo costatare che questa amministrazione Comunale non è stata in grado di trovare un luogo per questo cittadino d'eccezione.  

Rivolgo, allora, un appello a privati cittadini. Chi volesse farsi Mecenate di queste Idee di Massimiliano o partecipare a quest'impresa fatta di inventiva e abilità Artigiana, (cioè  quello che ci ha caratterizzato come popolo per secoli), può farlo  contattandolo telefonicamente o via mail ( cell. 388 8843176,  labottegadelleidee-may@hotmail.com

Come Massimiliano cercano un luogo: 

- il Movimento Solidale che si occupa della raccolta e distribuzione di beni di prima necessita non deperibili da dare in beneficenza a chi ne faccia richiesta ( molte famiglie di questi tempi), ospitato  al momento presso un container dentro il campo sportivo di Scarperia (Rivolgersi al Bar dello stadio oppure a Franco cel. 3200947363 ),

- il Cinema Teatro di Scarperia attualmente chiuso e gestito dall'associazione Arzach.

Si anche il Cinema perché tutto lo stabile ex H2, ex Arci sarà interessato, speriamo, da un grosso intervento di ristrutturazione e riqualificazione. La cittametropolitana di Firenze ha partecipato al Bando Nazionale per la qualità dell'Abitare ( PINQUA) con un progetto dal titolo altisonante "Home in Inner Metropolis". In questo mega progetto rientrerà anche la ristrutturazione riqualificazione dell' ex H2 di via Largo De Andre'. 

Ci auguriamo come cittadini che il Cinema continui ad esserci,  così come ci auguriamo che nell'ex H2 trovino posto un giorno artigiani/artisti come Massimiliano e associazioni come il Movimento Solidale. 

Come comunità rivendichiamo il nostro bisogno di Arte, di luoghi di Aggregazione, e di solidarietà  ( parafrasando la poetessa polacca Wislawa Szymborska): 

..come in epoche Remote e meno Pandemiche. 

 

Lascia il tuo commento
commenti