Mugello Nuoto. Tutti i risultati delle Finali Regionali Uisp

Altri Sport
visibility2001 - mercoledì 19 giugno 2019
di Redazione OK!Mugello
Mugello Nuoto. Tutti i risultati delle Finali Regionali Uisp
Mugello Nuoto. Tutti i risultati delle Finali Regionali Uisp © n.c.

Finali Regionali Uisp dal 9 al 15 giugno - La Mugello Nuoto si è fatta valere alle Finali Regionali di giovanissimi, esordienti e categoria, del circuito Uisp, classificandosi complessivamente 20esima su un totale di 33 squadre e con un punteggio di 97.

Sono stati due fine settimana impegnativi, che hanno visto anche una breve trasferta per i ragazzi più grandi che hanno gareggiato in tre turni, sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno.

Prima di passare ai risultati, l’allenatrice ritiene opportuno complimentarsi con tutti gli atleti che si sono impegnati negli allenamenti e che hanno coronato la stagione con ottimi risultati e grandi soddisfazioni.

In entrambe le manifestazioni si è avvertito un clima di giusta competizione, serenità ed amicizia, nel rispetto dello spirito di squadra. Ancora tanti complimenti a chi ha incrementato il medagliere ed a chi ha portato punti essenziali per la nostra piccola realtà.

In ordine; domenica 9 giugno sono scesi in acqua:

Categoria Giovanissimi: Ginsi Gianmarco, Malato Marisol e Rizzo Michele, che si sono messi in gioco nei 25 stile libero e 25 dorso, nei 25 stile libero e 25 rana. Ottime le posizioni conquistate nelle rispettive batterie di gara e considerevole il loro inserimento nel gruppo.

Categoria Esordienti C: Nerbosi Giovanni vince il 25 didattica 4 e lotta per il podio nel 50 dorso.

Categoria Esordienti B: Ingrosso Martina conquista il terzo posto, ex aequo con Grassi Benedetta, nel 50 rana, entrambe mostrando grinta e voglia di vincere; purtroppo perde qualche secondo nel 50 dorso per un errore in virata;

Grassi Benedetta, oltre al meraviglioso 50 rana, arriva seconda al 50 didattica 2, migliorando il suo tempo;

Mangani Aida peggiora un pochino il suo tempo nei 100 stile libero, gara impegnativa anche dal punto di vista emotivo, nuotando molto bene e mostra determinazione nel 50 rana:

Parigi Gaia ottiene una vittoria di misura al 50 didattica 2 e nuota un buon 50 rana;

le 4 ragazze si sono impegnate in una staffetta 4x50 mista che meritava il 3 posto, soffiato per un pelo; hanno combattuto fino alla fine con le seconde e terze qualificate ed è stata una fortissima emozione vederle.

Per quanto riguarda le gare dei Categoria abbiamo:

Annunziata Francesca che ha conquistato il bronzo nel 100 df e ci ha regalato una rimonta pazzesca sul 50 delfino arrivando sulla vetta del podio,

Gjalmi Chiara che, nonostante una squalifica, ha reagito positivamente mettendosi in giorno nei 100 misti e migliorando il suo tempo, con buona nuota di tutti gli stili;

Grassi Vittoria è scesa in acqua per il 50 rana ed il 50 dorso, con voglia di migliorarsi e facendo del proprio meglio, riportando buoni risultati in entrambe le gare;

Polito Giorgia che ha divorato le sue avversarie nel 50 dorso, vincendo la gara;

Romano Chiara ha gareggiato sulle due distanze della rana, mostrando grinta e determinazione e postando preziosi punti alla squadra;

Le ragazze hanno dimostrato grande interesse e passione per questo sport, partecipando alla gara più importante, nonostante la concomitanza con l’esame di terza media.

Fabbiani Margherita ha conquistato un argento nel 50 rana ed ha lottato per il podio nel 100, con grande competitività e con ottima nuotata dello stile;

Albisani Francesco ha migliorato il suo tempo nel 50 rana e subito si è messo in gioco nel 100 delfino, cercando di risalire la classifica, con grande impegno;

Malaj Serena ha disputato il 50 e 100 stile, facendosi valere fra le avversarie e portando il suo contributo alla squadra;

Polito Tommaso ci ha stupiti con un bel bronzo nel 50 dorso (non proprio la sua gara preferita) ed ha mancato per pochissimo un altro bronzo nel 50 stile, realizzando comunque il suo tempo migliore;

la M.N. ha combattuto anche nelle staffette 4x50 mista e 4x50 stile, entrambe femminili, regalando emozioni all’allenatrice ed al proprio pubblico che ha reso possibile tutto questo. Le ragazze non hanno mai mollato, concentrandosi fino all’ultima bracciata, sostenendosi a vicenda, supportate dal tifo degli atleti che non vi hanno preso parte.

La stagione di gare si è conclusa nel migliore dei modi, con spunti per migliorare ancora il prossimo anno e con tanto tanto divertimento. Orgogliosi di partecipare ai campionati regionali Uisp, ci vediamo il prossimo anno, ancora più agguerriti!

Un grazie a tutti!

 

Lascia il tuo commento
commenti