'Ènergiro' passa dal Mugello. Cos'è e come unirsi alla tappa

Altri Sport
visibility141 - venerdì 04 maggio 2018
di Redazione OK!Mugello
'Ènergiro' passa dal Mugello. Cos'è e come unirsi alla tappa
'Ènergiro' passa dal Mugello. Cos'è e come unirsi alla tappa © n.c.

Il tour su due ruote (bicicletta) per la transizione energetica. Spiegano gli organizzatori che ÈNERGIRO è un viaggio gentile su due ruote, uno strumento per portare un piccolo cambiamento nel modo di fare l’energia, nel modo di fare economia, condita dal piacere di poter applicare anche al campo dell’energia i principi del consumo etico. Si svolge in dieci tappe, da Padova a Roma, tra il 2 e il 12 maggio: una sorta di fiaccola olimpica virtuale che passa di città in città, incontrando chi tutti i giorni, grazie alle sue attività e le esperienze di comunità di cui è protagonista lavora per un futuro più sostenibile.

Davide Sabbadin, cicloviaggiatore e socio cooperatore di ènostra, guiderà la carovana di “cittadini energetici” che in un viaggio di oltre 500 km, andrà a incontrare le storie e i protagonisti del cambiamento. Domenica 6 Maggio Davide partirà da Bologna ed attraverserà il Mugello diretto alla Tertulia Farm di Paterno (Villore, Vicchio).

L’Associazione “A Ruota Libera” invita tutti ad unirsi all’amico Davide negli ultimi chilometri della tappa mugellana. Sarà possibile andare incontro a Davide fino al Passo della Futa oppure attenderlo a San Piero a Sieve, per poi accompagnarlo in bicicletta fino alla Tertulia Farm, dove alle 18.30 è previsto un aperitivo di benvenuto. L’appuntamento è dunque per il primo pomeriggio di Domenica 6 Maggio:

Alle 13.00 a Borgo San Lorenzo in Piazza Garibaldi (per chi vuole salire fino alla Futa)

Alle 15.00 direttamente al Passo della Futa

Alle 16.00 a San Piero a Sieve, alla rotonda delle Mozzete

Per partecipare è gradita conferma via mail o telefonica (info@aruotalibera.org oppure 3408560722)

Per maggiori informazioni sul progetto visita www.enostra.it.

 

Lascia il tuo commento
commenti