OK!Mugello

Muore dopo ore di agonia il calciatore di 26 anni colpito da un malore in campo

Mattia Giani non ce l'ha fatta: è deceduto stamani all'ospedale di Careggi.

  • 216
Mattia Gianni Mattia Gianni © Lucca in Diretta
Font +:
Stampa Commenta

Tragico epilogo per il giovane calciatore del Castelfiorentino, colpito da un malore, ieri durante la partita con il Lanciotto nel campo sportivo di Campi Bisenzio (articolo qui).

Il giovane 26enne di Ponte a Egola, Mattia Giani, non ce l’ha fatta. È morto questa mattina (15 aprile) all’ospedale di Careggi dove era stato portato in codice rosso e ricoverato in condizioni disperate in terapia intensiva, e dopo aver lottato tra la vita e la morte, appeso a un filo di speranza.

Arrivano i primi commenti alla tragica notizia.
“Sconvolge la notizia della morte di Mattia Giani, il 26enne di San Miniato e calciatore del Castelfiorentino United che ieri ha avuto un malore durante il primo tempo della partita Lanciotto Campi-Castelfiorentino allo stadio comunale di Campi Bisenzio.  Ci stringiamo alla famiglia di Mattia, gli amici, i compagni di squadra e la società.
Proprio ieri ricorreva l’anniversario della morte del calciatore del Livorno Piermario Morosini che – come Mattia – si accasciò a terra sul campo di calcio.
Queste morti improvvise sono tragedie che segnano tutto il mondo dello sport e intere comunità”
così Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio regionale toscano.

Lascia un commento
stai rispondendo a