Una mamma mugellana: 'Uso i pannolini lavabili'

La Redazione Dieci Domande a...
visibility40 - OkMugello - venerdì 07 maggio 2010
©

 

Per la rubrica Dieci domande a.... pubblichiamo questa interessante intervista:

Mammolina è una mamma trentenne come tante, incasinata come poche. Mugellana Doc è mamma di Birbina, piccola peste di 14 mesi. Ha un lavoro che ama, ma lontano da casa, per cui oltre alla gestione del pacchetto famiglia-casa-lavoro è impegnata in circa 100 km col treno ogni giorno. Ah dimenticavo nel tempo libero racconta la sua avventura insieme alle altre mamme nel suo blog MAMMOLINE MUGELLO e OLTRE : mammolinemugello.blogspot.com.

 

Cosa sono i pannolini lavabili?

I pannolini lavabili sono un'alternativa ecologica, economica, moderna e possibile ai pannolini usa e getta. Visto che nella realtà mugellana non sono molto diffusi ho pensato di raccontarvi cosa sono e come si usano  a partire dalla mia esperienza personale. Per qualunque altra informazione o curiosità vi invito a contattarmi.

Mammolina come hai conosciuto i pannolini lavabili?

Non conosco nessuno di persona che usa i lavabili nella mia zona. E' stato il passa parola delle Mamme Blogger e la mia tanta curiosità che mi ha fatto arrivare conoscere i pannolini lavabili. navigando sui siti specializzati ho letto esperienze e informazioni che hanno ancora di più accresciuto la mia curiosità. Ed è con queste informazioni che ho fatto la mia prima scelta tra i tanti modelli esistenti ed ho acquistato i primi due pannolini per prova.

Perché hai deciso di usarli?

Per complicarmi ulteriormente la vita, direbbe la mia mamma! Apparte gli scherzi, la mia coscienza ecologica è piuttosto assopita. Ho acquistato i primi pannolini sopratutto per curiosità e perchè non sopportavo di passare un'altra estate vedendo il sederino della Birby ribollire nei pannolini usa e getta.

Come hai trovato informazioni? Come hai scelto il tipo di pannolini?

Nella scelta dei pannolini fondamentali sono state le schede informative che descrivevano le differenze tra i diversi modelli reperibili in rete e le opinioni delle altre mamme. Ho conosciuto i lavabili che la mia Birby aveva già 10 mesi, quindi ho scelto il modello che rispondesse meglio alle mie esigenze: miglior vestibilità,  tempi ridotti per l'asciugatura, ed impatto estetico. Sì importante è stata anche l'estetica: perchè i lavabili sono anche proprio belli. Ho acquistato pannolini coloratissimi, con l'idea di usarli come "capo di abbigliamento " per l'estate abbianati ad una semplice maglietta. Alla fine ho scelto il modello pocket, identico nell'estetica e nell'uso agli usa e getta, solo che invece di finire nel cestino finisce in lavatrice dopo l'uso.

Come li hai acquistati? Internet? Negozio? Hai avuto difficoltà a reperirli?

Ho effettuato entrambi gli acquisti attraverso un sito internet che già conoscevo e sul quale avevo già comprato. Non è stato difficile reperire i pannolini. Anche se vi confesso che mi sarebbe piaciuto avere un negozio dove toccare con mano i diversi prodotti prima dell'acquisto. Ma nella mia zona non ce ne sono.

Hai avuto difficoltà nell'utilizzo dei lavabili? Quali? Come le hai risolte?

Non ho avuto nessuna difficoltà nell'utilizzo dei pannolini. Anche perchè ho adattato il loro utilizzo ai miei ritmi di vita e lavoro. Sono rimasta colpita dalla semplicità della loro gestione, così diversa dai "Sorrisi" in uso trenta anni fa, dei quali mi parlava la mia mamma.

Come ti sei organizzata per il lavaggio e l'asciugatura?

Utilizzo i lavabili e gli usa e getta con il sistema misto. Una sorta di part-time verticale. Può sembrare strano, ma mi spiego meglio. Nei primi giorni della settimana lavoro fuori e Birby sta con i nonni, utilizzo in quei giorni gli usa e getta, dal giovedì alla domenica la piccina indossa i lavabili. Lavo i pannolini insieme alla biancheria chiara due volte la settimana in lavatrice a 60 gradi. Ho provato a lavarli utilizzando bicarbonato e aceto con buoni risultati, ma preferisco di gran lunga il detersivo biologico. Per l'asciugatura non ho avuto problemi neppure durante l'inverno, le mutandine in tessuto tecnico escono dalla lavatrice quasi asciutte, per gli inserti  ho utilizzato i termosifoni.

Che età aveva il bambino quando ha iniziato e quando ha smesso, se ha smesso, con i pannolini lavabili?

Ho iniziato con i lavabili piuttosto tardi, quando la Birby aveva 10 mesi, ma sono pronta a partire fin dall'inizio con l'eventuale prossimo/a.

Che consiglio daresti a chi vuole cominciare ad usare lavabili?

Il mio consiglio di informarsi sui vari modelli,  perchè ritengo che non esista un pannolino migliore in assoluto, ma ci sono modelli diversi per differenti esigenze e per i diversi bambini. Se qualcuno volesse vederli dal vivo io sono disponibile a mostrare i miei, per un confronto, basta che mi contattatiate per e-mail. Poi consiglio di provare con un piccolo acquisto e di adattarne l'utilizzo al vostro stile e ritmo di vita. Il carico di lavoro supplementare è così davero minimo, e vi assicuro: difficilmente tornerete indietro.

 

Lascia il tuo commento
commenti