Pasquetta con il Gruppo Escursionistico Vicchiese. Tutte le info

Lorenzo Bartolini

Pasquetta con il Gruppo Escursionistico Vicchiese. Tutte le info

Pasquetta con il Gruppo Escursionistico Vicchiese. Tutte le info
12/04/2017

Il Gruppo Escursionistico Vicchiese ha organizzato per lunedì 17 aprile (Pasquetta) un piacevole trekking: un’occasione non solo per trascorrere una giornata immersi nella natura, ma anche per festeggiare i 30 anni del gruppo, nato per l’appunto nell’aprile del 1987, precisamente il giorno di Pasquetta.

Dunque, come ogni anno, i soci hanno deciso di organizzare una giornata di cammino mettendo a disposizione di chiunque voglia partecipare la loro esperienza e le loro conoscenze di sentieri e mete escursionistiche.

La particolarità di questo 2017 riguarda per l’appunto il percorso organizzato, il quale ricalca la prima escursione effettuata nell’area naturale di Poggio Ripaghera – Santa Brigida – Valle dell’Inferno, area protetta di interesse locale della regione Toscana.

Un tuffo nel passato lungo 16 km, con un dislivello di 850 metri che tocca diversi posti di questa meravigliosa zona, da Collefertile al valico Aceraia, raggiungendo Santa Brigida passando dal monte Rotondo per poi giungere alla croce del monte Aceraia e tornare al punto di partenza dopo una giornata dentro gli scarponi.

Un occasione per conoscere alcune famose mete escursionistiche che spesso molti non sanno di avere a pochi passi da casa, mete di cui il Mugello è ricco. E forse è proprio la zona che ha ispirato questo gruppo 30 anni fa ad istituirsi come associazione escursionistica, dedicando il proprio tempo a promuovere camminate ed esperienze rivolte a tutta la cittadinanza.

Unico requisito per poter partecipare, oltre a possedere l’equipaggiamento standard ed aver voglia di immergersi nella natura nostrana, è il tesseramento alla Federazione Italiana Escursionismo 2017, il quale però potrà essere effettuato il giorno stesso dell’iniziativa.

Il percorso si situa nella scala di difficoltà al grado E, ossia “escursionistica”, ossia un itinerario segnato, con tracce evidenti il quale non richiede particolari competenze anche se prevede un certo allenamento sulle lunghe distanze ed un equipaggiamento adeguato. In ogni caso il Gruppo Escursionistico Vicchiese si pone a disposizione dei partecipanti per rendere il più confortevole e piacevole possibile questa occasione.

Il ritrovo è previsto per le 8 a Vicchio, presso il bar della stazione ed è richiesto di essere automuniti.

Per qualunque informazione è possibile visitare il sito del gruppo e contattare i soci tramite mail o i contatti che si trovano sull’apposita pagina.

Un’occasione da cogliere al volo, non solo per smaltire i pasti pasquali consumati in famiglia il giorno precedente, ma anche per trascorrere le festività in modo alternativo, fuggendo dalla città ed immergendosi nel nostro verde paesaggio.

Lorenzo Bartolini


Nato a Firenze nel 1991. Laureato in Scienze Politiche (Comunicazione, media e giornalismo) ed attualmente studente magistrale in "Comunicazione pubblica e politica" alla Scuola Cesare Alfieri. Musicista ed aspirante scrittore, non esco mai senza un plettro ed una penna.

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA