“Sieci si tinge di rosa” ancora una volta per la prevenzione ai tumori. IL PROGRAMMA

Martina Stratini

“Sieci si tinge di rosa” ancora una volta per la prevenzione ai tumori. IL PROGRAMMA

“Sieci si tinge di rosa” ancora una volta per la prevenzione ai tumori. IL PROGRAMMA
11/05/2019

Inizia oggi (Sabato 11 maggio 2019) la sesta edizione di “Sieci si tinge di rosa”, l’iniziativa locale di sensibilizzazione sul tema della prevenzione dei tumori organizzata dalla LILT (lega italiana lotta ai tumori), Florence Dragon Lady e Associazione Sportiva Canottieri Comunali.

Lo scopo è quello di portare, attraverso il calore e la partecipazione dell’intera comunità locale, un messaggio positivo grazie anche alla testimonianza diretta di chi è riuscito a guarirne. Così ancora una volta , come ogni inizio maggio da sei anni a questa parte, passando per le strade del paese noterete ai balconi e giardini coccarde, festoni e palloncini rigorosamente rosa, senza contare vetrine dei negozi di abbigliamento allestite a festa. Una lezione vera che fa comprendere come solo con la positività, il dolore si possa sconfiggere.

Il programma di eventi si apre questo pomeriggio alle 16.30 presso i locali del Croce Azzurra di Sieci con i saluti dell’amministrazione e gli interventi di Fernando Baffoni, Presidente Croce Azzurra Pontassieve, Alexander Peirano, Presidente LILT Firenze, Alessandro Piccardi, allenatore Florence Dragon Lady – Lilt e Luciano Pili, Consigliere Circolo I° Maggio e l’ esibizione del Coro Cantaliberi. A seguire (ore 18.00) un piccolo rinfresco per i partecipanti.

Domani (Domenica 12 maggio) al Circolo Primo Maggio si terrà invece il Primo palio dei Rioni in Dragon Boat lungo l’Arno, con inizio gare fissato per le ore 10.

Vi chiederete adesso: Cos’è il dragon boat? Una disciplina sportiva dalle antiche origini orientali, praticato su barche con la testa e la coda a forma di drago. Testimoni di questa antica disciplina e di sensibilizzazione alla lotta al tumore le donne dell’associazione “FLORENCE DRAGON LADY”. Era il 14 febbraio 2006, giorno di San Valentino, quando nasceva a Firenze l’equipaggio di Dragon Boat. Gruppo formato esclusivamente da un gruppo di donne operate di tumore al seno, con l’appoggio del servizio ‘Donna come prima’ (all’interno della sezione di Firenze LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) nei “Canottieri Comunali Firenze”. In questi anni tante le donne che hanno partecipato all’attività sportiva delle signore in rosa fiorentine e che hanno preso piede a molteplici gare di spessore internazionale.

Il programma delle due giornate si concluderà nei locali del Circolo Primo Maggio con la Mostra estemporanea di disegno degli alunni Scuola Galilei di Sieci che ha come modelli d’eccezione le unità cinofile Scuola Cani salvataggio di Firenze; la dimostrazione in Arno dei “cani-bagnino” ed infine l’esibizione di grafica ad acqua sulla pelle con Cactus Tattoo e musica con i Rock Park.

Martina Stratini


Determinata, realista e ambiziosa. Amo il settore del giornalismo per il quale sto studiando all'Università di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze con ramo in "Studi in Comunicazione". Sono redattrice della rivista "Edera: La Cultura Cresce ovunque" mensile cartaceo per ragazzi ideato, realizzato e distribuito nelle edicole da un gruppo di ragazzi fiorentini. Sono anche responsabile stampa della squadra di calcio femminile Vigor CF, con sede a Rignano sull'Arno. Sono appassionata di fotografia ed il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare un giorno in radio e/o in televisione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA