Pontassieve. Aumentano del 14% i turisti: Uno dei centri fiorentini più visitati nel 2018.

Martina Stratini

Pontassieve. Aumentano del 14% i turisti: Uno dei centri fiorentini più visitati nel 2018.

Pontassieve. Aumentano del 14% i turisti: Uno dei centri fiorentini più visitati nel 2018.
18/07/2019

113.490 è questo il dato ufficiale registrato da TURISTAT per le presenze (notti di soggiorno) in alberghi e strutture ricettive extra-alberghiere nel territorio del Comune di Pontassieve.

I dati di TURISTAT – il sistema informatico utilizzato per la gestione e l’elaborazione dei dati del movimento dei clienti nelle strutture ricettive certificano un incremento per il territorio di Pontassieve e confermano un buon trend generale. Risultati molto positivi che lasciano ben sperare soprattutto se analizzati in un’ottica di breve-medio termine: dal 2014 ad oggi il numero delle presenze sul territorio è aumentato di circa il 14%.

Nella stagione 2018 si sono registrati in particolar modo turisti di nazionalità straniera, circa l’81% del totale delle presenze, che hanno soggiornato in strutture alberghiere ed extra-alberghiere. I turisti italiani sembrano invece preferire le strutture ricettive come agriturismi e bed and breakfast spesso situate nelle colline del territorio e che offrono l’opportunità di soggiornare a contatto con la natura. Le presenze generali registrate negli alberghi sono state 57.666 contro le totali 55.824 nelle altre strutture ricettive.

Anche nel 2018 Pontassieve si conferma uno dei centri maggiormente visitati della provincia fiorentina e un importante polo di attrazione turistica. Strategica è infatti la sua posizione, sfruttabile come base di partenza per le varie escursioni alla scoperta di città d’arte e delle bellezze del territorio toscano.

Queste le dichiarazioni di Giulia Borgheresi, neo-assessore al turismo e al marketing territoriale del Comune di Pontassieve, a seguito dei dati rilevati da TURISTAT:

“Siamo felici di notare che il flusso turistico di Pontassieve si confermi anche per il 2018 su buoni livelli l’auspicio per i prossimi anni è sicuramente quello di migliorare ancora valorizzando quel che abbiamo e pensando a nuove idee attrattive. Una via da seguire, ad esempio, è la valorizzazione del Turismo Lento, un approccio innovativo che sta crescendo e che ha recentemente coinvolto anche il nostro territorio. Proprio all’inizio di giugno Pontassieve è stata tappa dell’Associazione “Repubblica Nomade”, ospitando 40 turisti in cammino sulla via di Francesco.”

Seguono poi le parole della Sindaca del Comune di Pontassieve, Monica Marini :

“Pontassieve da tempo sta investendo nella valorizzazione della qualità dell’esperienza turistica e questi sono i primi frutti. Il turista che sceglie di venire a visitarci ha l’opportunità e il desiderio di riappropriarsi di ritmi, luoghi, sapori, emozioni che evidenziano e rafforzano la qualità del nostro territorio. La tutela del territorio, delle sue risorse ambientali e dei suoi beni culturali – dichiara – è stata ripagata non solo con l’incremento dei flussi turistici di qualità ma anche con le opportunità per lo sviluppo che esse offrono al sistema economico di Pontassieve e di tutta la Valdisieve.”

Martina Stratini


Determinata, realista e ambiziosa. Amo il settore del giornalismo per il quale sto studiando all'Università di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze con ramo in "Studi in Comunicazione". Sono redattrice della rivista "Edera: La Cultura Cresce ovunque" mensile cartaceo per ragazzi ideato, realizzato e distribuito nelle edicole da un gruppo di ragazzi fiorentini. Sono anche responsabile stampa della squadra di calcio femminile Vigor CF, con sede a Rignano sull'Arno. Sono appassionata di fotografia ed il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare un giorno in radio e/o in televisione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA