Panna. Quattro cipressi spariscono dallo storico viale

Beatrice Belli

Erano stati messi al posto di piante morte

Panna. Quattro cipressi spariscono dallo storico viale

Panna. Quattro cipressi spariscono dallo storico viale
17/04/2019

Sulla SP 39, che da Galliano porta fino alla località di Panna, nel mese di marzo è stato riqualificato il caratteristico bordo cipressato, simbolo dell’intera vallata, se non di tutto il Mugello.
Da anni la Città Metropolitana di Firenze si prende cura di quel tratto di strada molto prezioso, ripristinando e prolungando il viale dei cipressi fino all’entrata della campagna Gallianese.

A metà del mese scorso gli operai della Città Metropolitana di Firenze erano impegnati in uno degli interventi che erano soliti fare, si trattava appunto del collocamento di quattro nuovi piccoli cipressi che avrebbero dovuto crescere nello spazio dei vecchi che sono venuti a mancare e quindi sarebbero andati riqualificare uno dei tratti più storici di quella strada.

Oggi però, come è possibile vedere dalle foto, le piante che erano li da poco più di un mese non ci sono più, ed è proprio uno degli operai a segnalarcelo. L’ipotesi più probabile è quella di un vero e proprio furto.

“È sconfortante”, dice l’operaio che stamattina ci ha inviato queste foto: “La Città Metropolitana e la nostra squadra tiene davvero molto a questa strada, unica nel suo genere”.
Dunque, oltre ad essere un furto ha anche tutte le carte in regola per essere uno spregio al nostro territorio e a chi se ne prende cura.

Beatrice Belli


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA