Ricordo di Francesco Amendolagine. Il portiere di pallamano morto nella notte

Aldo Giovannini

Ricordo di Francesco Amendolagine. Il portiere di pallamano morto nella notte

Ricordo di Francesco Amendolagine. Il portiere di pallamano morto nella notte
06/04/2019

Questa dolorosa notizia ci è giunta improvvisa ieri da Bolzano, una notizia che non avremmo mai creduto, quello della scomparsa nel sonno di Francesco Amendolagine, (aveva 35 anni), nativo di Bari, compagno da quasi 13 anni di Giulia Santoni figlia di Massimo a Antonella Fiorelli, legata allo scrivente di queste note da una stretta parentela.

Infatti Giulia e Francesco prima di trasferirsi nuovamente in Alto Adige, per ragioni di lavoro e sportive, abitavano prima a Borgo poi a Santa Maria a Vezzano. Francesco, era l’estremo difensore dell’Ssv Bozen Handball, militante nella massima serie A1, e proprio in questi ultimi giorni era stato determinante nella vittoria dell’ultima Coppa Italia conquistata dalla sua società. Aveva militato anche a Siena e per diversi anni (dal 2012 al 2018) aveva difeso la porta della Pallamano Mezzocorona con serietà e professionalità; era anche stato inserito nel giro delle nazionali giovanili.

Nella vita civile Francesco era un eccellente ingegnere informatico e quante volte lo chiamavamo per aiutarci a capire il funzionamento del nostro PC e lui con la sua flemma e il sorriso perenne sul volto, eccolo con Giulia, a fornirci e a spiegarci tutte le delucidazioni del caso. Era un bravo ragazzo, formava con Giulia, anch’essa giocatrice della pallamano, una bella coppia e si dice il caso avevano già deciso di acquistare una casetta a Bolzano per poi formarsi una famiglia. Il destino, davvero crudele, ha voluto così, Francesco è morto nel sonno, come il giocatore della Fiorentina Astori, lasciando un dolore indicibile.

Sarà sepolto nella sua città natia, Bari; resta il ricordo della sua gentile presenza a Borgo, nel Mugello a Siena e in alto Adige. A Giulia un abbraccio da tutti i cugini Santoni, Fiorelli e Giovannini.

Ciao Francesco, sei stato davvero un grande.

Aldo Giovannini


Redattore OK!Mugello.

2 commenti

  1. MARCELLO ha detto:

    CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA

  2. Alessandra Grossi ha detto:

    Un sincero abbraccio di cordoglio,con stima e affetto.Alessandra Grossi Alessandro Garrisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA