‘Novecento’. Lucii coinvolgente al Microscena di Borgo

Viola Arinci

‘Novecento’. Lucii coinvolgente al Microscena di Borgo

‘Novecento’. Lucii coinvolgente al Microscena di Borgo
27/01/2019

“Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla”. Lo scorso sabato sera, presso il microscena di Borgo San Lorenzo, una dozzina di persone ha deciso di passare un’ora del proprio tempo ascoltando una bella storia, raccontata e interpretata da Matteo Lucii.

E’ la storia di un pianista, Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, protagonista del libro di Alessandro Baricco “Novecento” e del film, tratto da esso, “ La leggenda del pianista sull’oceano”. Magari qualcuno la conosceva già quella storia, ma ha avuto modo di ascoltarla in modo diverso.

Attraverso la lettura e la recitazione di alcune parti tratte dal libro di Baricco, Matteo Lucii è riuscito a coinvolgere il pubblico, interpretando e non dando per scontata nessuna parola, nessuna pausa, nessun piccolo dettaglio della storia.

Attraverso tre postazioni sul palco del Microscena, Matteo ha interpretato il ruolo del narratore del libro e raccontato la storia del pianista più straordinario che avesse mai fatto parlare quegli ottantaotto tasti. Seppur in un minuto ma accurato palco teatrale, la musica, le luci – curate da Marco Paoli – e lo stesso racconto hanno trasformato un piccolissimo spazio in una nave bellissima, il Virginian, cullata dall’oceano e accompagnata dalle straordinarie melodie inventate da Danny Boodman T.D. Lemon Novecento.

Con la collaborazione di Valentina Cipriani nella preparazione dello spettacolo, Matteo è riuscito, per un’ora , a far pensare, solo a quel ragazzo che vive per la musica e per il mare. E’ riuscito a far vivere il racconto di uno straordinario pianista, Novecento, che non scende mai dalla nave dove è nato, ma conosce il mondo intorno a lui attraverso gli occhi e le storie delle persone a bordo, sperimentando l’infinito attraverso le note di un pianoforte.

Sono molte le iniziative organizzate al Microscena, un gioiellino nato da poco, ma dove gli eventi organizzati fino ad adesso fanno già parlare: è un modo nuovo e stimolante per passare un’ora o poco più del proprio tempo tra musica, spettacoli, storie sorprendenti ed una buona compagnia.
Viola Arinci

Viola Arinci


Mi chiamo Viola Arinci, ho 19 anni e abito a Borgo San Lorenzo. Mi sono diplomata nel Luglio del 2018 presso il Liceo Scientifico Giotto Ulivi. Sono sempre stata interessata alla letteratura e al mondo del giornalismo, così ho deciso di portare avanti questa passione iscrivendomi alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università di Firenze. Altre mie passioni sono il canto lirico e il pianoforte.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA