Vestire a maglia il centro. A Barberino arriva la settima edizione di “Un filo di..”

Eleonora Cortopassi

Vestire a maglia il centro. A Barberino arriva la settima edizione di “Un filo di..”

Vestire a maglia il centro. A Barberino arriva la settima edizione di “Un filo di..”
10/06/2019

Giunge alla settima edizione l’evento di Urban Knitting “Un filo di…”, che quest’anno avrà come tema “L’arca di Noe”; si terrà sabato 15 e domenica 16 giugno a Barberino di Mugello. Come ogni anno, le mani esperte delle ricamatrici prepareranno installazioni a maglia top secret, che saranno posizionate per il paese solo durante la notte precedente alla festa.

Sabato 15 Giugno, a partire dalle ore 17, ci sarà ’apertura della mostra di pittura di Roberto Bartoloni “Un uomo, un luogo”, a Palazzo Pretorio. La mostra, curata dall’architetto Sabrina Solito, sarà aperta al pubblico fino a sabato 29 giugno. Alle ore 18 si terrà il concerto Jazz della Scuola comunale di musica, con un brindisi inaugurale proprio davanti al Palazzo Pretorio.

La giornata di Domenica 16 si aprirà con lo spettacolo di teatrino tratto dal libro “Guizzino” in Piazza Cavour, mentre alle 11 verrà presentato nel giardino di Palazzo Pretorio il progetto della scuola dell’infanzia dell’Istituto comprensivo di Barberino di Mugello “Dalla lana al filo” al quale seguirà il laboratorio di tintura naturale della lana, a cura di Sara Pierazzuoli. Nel pomeriggio ancora animazione per i più piccoli con il Grande Gioco dell’oca in Piazza Cavour (alle 16:00) a cura della Consulta dei Genitori ed alle ore 18 il concerto itinerante della banda musicale per le vie del paese.

Per finire, alle 21 si realizzerà il progetto “Bici di Lana”, in cui i partecipanti penseranno all’edizione del 2020, mentre alle 21.30 lo spettacolo teatrale della compagnia Gatte da Pelare in Piazza Cavour “Gatte da filare” chiuderà il fine settimana. A completare il programma ci penserà il mercatino delle tradizioni artigianali e artistiche e stand dell’hobbistica

Con la manifestazione si aprirà anche il progetto che durerà per tutta l’estate “Bookcrossing: un libro in tasca”: nei giardini pubblici, nelle tasche degli alberi, ci saranno libri in dono per i lettori, di qualsiasi età!

Eleonora Cortopassi


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA