Successo al Corsini di Barberino per Donchisci@tte di Benvenuti e  Fresi.

Massimiliano Miniati

Successo al Corsini di Barberino per Donchisci@tte di Benvenuti e  Fresi.

Successo al Corsini di Barberino per Donchisci@tte di Benvenuti e  Fresi.
12/11/2018

Tutto esaurito per il nuovo lavoro di Alessandro Benvenuti Ispirato al classico  Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes nel quale recita accanto ad un altro personaggio eccezionale: Stefano Fresi

un testo originale che prende ispirazione dallo spirito dell’opera scagliando una volta di più la simbologia di questo ‘mito’ contro una contemporaneità fatta di panini alla mortadella, telecamere per video su facebook, e battaglie culturali con chi commenta senza sapere.
Lo spettacolo è bello e cattura il pubblico nonostante non sia quello che tutti si sarebbero aspettati dopo i divertentissimi successi della saga dei “Gori” e di “Tutto Shakespeare in 90 minuti”e in un palco trasformato in una specie di garage-studio-laboratorio i due protagonisti combattono contro i loro modernissimi mulini a vento.

straordinario Alessandro Benvenuti che avevamo applaudito in Mugello nelle ultime stagioni in “Chi è di scena” ed uno straordinario “Malato immaginario” (sempre con Arca Azzurra). Sorprendente Stefano Fresi l’attore-musicista  che abbiamo apprezzato nel film “Riprendimi” “Viva L’Italia” Smetto quando voglio”“Ogni maledetto Natale”, in” Noi e la Giulia” di Edoardo Leo e in “La prima volta (di mia figlia)” di Riccardo Rossi, per il quale  ha vinto  il premio di miglior attore alla XX edizione di Roseto Opera Prima.

mde

Li rivedremo insieme protagonisti dei prossimi due capitoli della serie di film tratti dalle opera di Marco Malvaldi  “I delitti del BarLume” rispettivamente nei ruoli del Macellaio che si è unito alla banda di vecchietti (Benvenuti) e del cugino del Viviani (Fresi)

Massimiliano Miniati


Attore e scrittore. Cura la rubrica di cultura e spettacoli per OK!Mugello e per il settimanale Il Galletto.

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA