OK!Mugello

Soccorso alpino della Guardia di Finanza attiva vigilanza sull'Etna

Abbonati subito
Font +:
Stampa

CATANIA (ITALPRESS) - I militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi sono impegnati a garantire la sicurezza dei turisti ferragostani alle falde dell'Etna, interessato in questi giorni da eventi parossistici e colate laviche dai crateri di Sud-Est.
Il vulcano, infatti, è nuovamente in eruzione, con forti boati, fontane di lava e trabocco di materiale.
Lo spettacolo per i numerosi turisti presenti nel comprensorio vulcanico è garantito, "ma è necessario prestare la massima attenzione, non solo alle pendici dell’Etna, ma anche nel versante e nel bacino a sud ove copiosa è stata la ricaduta di cenere", fanno sapere i militari specializzati della Guardia di Finanza, quotidianamente impegnati nel prestare soccorso alle persone in difficoltà e presenti nei punti di maggiore affluenza turistica per vigilare sulla corretta applicazione delle ordinanze, che vietano la salita alle quote sommitali, e sul mantenimento di comportamenti che garantiscano l’incolumità propria e degli altri avventori.
vbo/gtr