Sabato l'omaggio di Barberino per i 90 anni di Giuliano Vangi

Barberino di Mugello
il 14 maggio 2022 alle ore 16:30

Indirizzo Teatro Corsini

Sabato l'omaggio di Barberino per i 90 anni di Giuliano Vangi
N. C. © N. C.

Un’idea nata per festeggiare i 90 anni di Giuliano Vangi, artista di fama internazionale nato proprio a Barberino il 13 Marzo del 1931. La pandemia, che ancora lo scorso anno di questi tempi prevedeva restrizioni per gli eventi, ha scombinato le carte e rimandato tutto.

Sarà dunque così, che ad una anno di distanza, l’artista barberinese verrà celebrato dalla sua comunità natale, in un pomeriggio interamente dedicato a lui ed alla sua arte.

Sabato 14 Maggio dalle ore 16 e 30 al Teatro Corsini si potrà assistere all’inaugurazione dell’opera che per l’occasione il Maestro donerà al Comune di Barberino “Ragazzo con giubbotto” ed a seguire, nei pressi del luogo dove sarà collocata la statua, all’inaugurazione del murales commissionato dal Comune di Barberino a Mattia Sarti, Enrico Bagnoli e Giulio Zeloni “particolare dell’opera ‘Scultura della Memoria’ di Vangi per Pesaro”.

Alla giornata, durante la quale sarà presente il Maestro, parteciperanno il Sindaco e l’Assessore alla Cultura di del Comune di Barberino Giampiero Mongatti e Fulvio Giovannelli, il Presidente dell’associazione culturale “Amici di Giuliano Vangi” Gian Piero Luchi, il Senatore e Presidente Commissione parlamentare permanente Cultura e P.I. Riccardo Nencini ed il critico d’arte Massimo Bertozzi.

“Onorati e riconoscenti, commenta l’Assessore alla cultura del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli. Solo queste due parole per esprimere il senso di questo evento, che conferma e rafforza il legame della nostra comunità con il maestro Vangi, illustre concittadino, che porta nel mondo, con la sua arte, il nome di Barberino e del Mugello. Il nostro paese si arricchisce di un’opera del grande scultore, e noi abbiamo voluto omaggiarlo anche con un grande murales realizzato sulla parete del teatro. Ringrazio di cuore l’associazione Amici di Giuliano Vangi, conclude Giovannelli, per questa azione costante di valorizzazione del rapporto che Maestro e comunità barberinese”.

“La festa ha lo scopo di omaggiare il maestro a ricordo delle sue radici mugellano, aggiunge il Presidente dell’Associazione “Amici di Giuliano Vangi” Gian Piero Luchi. Un atto di riconoscenza e ringraziamento per un artista che non dimentica il suo legame con Barberino e il Mugello. La donazione della statua rappresenta un atto d'amore verso il paese di origine e i suoi concittadini. Un'opera di pregio artistico internazionale che diventa valore culturale aggiunto per tutto il territorio del Mugello”.

La realizzazione del Murale dedicato a Vangi è stata possibile anche grazie al contributo del Banco Fiorentino – Mugello, Impruneta, Signa