OK!Mugello

A urne aperte prosegue lo sfascio di San Jacopino

"Non ne possiamo più" sottolinea (ancora) Simone Gianfaldoni.

  • 104
Aggressione Aggressione © Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

"Non né possiamo più. Venerdì intorno alle 12.30 in via Tozzetti, a pochi metri da piazza San Jacopino si è registrato un altro preoccupante e brutto episodio di criminalità.

Una signora è stata aggredita da dietro  in pieno giorno da un soggetto in bicicletta che ha strappato con forza la catenina d'oro che portava al collo procurandogli escoriazioni, mentre il balordo faceva perdere le tracce verso il viale Redi."

E' concitato nel racconto Simone Gianfaldoni presidente del comitato Cittadini Attivi San Jacopino soprattutto perché e lo sottolinea ancora il brutto episodio è accaduto in pieno giorno a pochi giorni di distanza dal furto del cellulare all'interno di una attività commerciale di via Cimarosa mentre i gestori stavano con una cliente . Una situazione sicurezza che purtroppo inevitabilmente sta' peggiorando "lo stiamo denunciando da tempo" sottolinea Gianfaldoni."nel nostro quartiere Uno di San Jacopino, ma anche in molte altre zone non si scherza.

Continue le segnalazioni dei cittadini che si ritrovano resti di festini a base di crack appena escono di casa; lo spaccio una situazione aumentata tantissimo nel nostro quartiere i pusher girano purtroppo indisturbati  sicuramente agevolati per l'assenza dei controlli e presenza delle forze dell'ordine e Polizia Municipale . Ci faremo sentire nuovamente con nuove iniziative con il coordinamento comitati sicurezza. I problemi che i cittadini denunciano vanno affrontati anche sul fronte legalità e rispetto delle regole da parte di tutti."

 

Lascia un commento
stai rispondendo a