OK!Mugello

Parte la rassegna culturale: Venerdì d’Eresia – Un ricco programma con interessanti appuntamenti

Terza stagione 2023: dal 13 ottobre al 1° dicembre 2023 

Abbonati subito
  • 188
Venerdi d'Eresia Venerdi d'Eresia © NN
Font +:
Stampa Commenta

Dopo due stagioni molto intense, che hanno visto nella ribalta dei Venerdì d’Eresia, personaggi noti e alcuni meno noti, ma tutti di indiscusso valore. Nella prima stagione: Vittoria Leuzzi, Riccardo Azzurri e Sergio Forconi, La Dinamo Art con Massimo Innocenti, Silvia Ammavuta e Marcella Ermini. Simona Baldanzi con Se tornano le rane (dopo aver presentato il suo libro alla rassegna lo stesso è stato selezionato dalla giuria di letterati del Premio Campiello per la 61° edizione del premio), Fabrizio Scheggi, Edoardo Marzocchi (che dopo aver presentato il suo libro La mafia spiegata a mia figlia a Venerdi d’Eresia ha conseguito il Fiorino d’Oro 2022 e il Premio Borsellino e Falcone). 

L’amore nero con Rossella Seno e Lino Rufo nella giornata mondiale contro il femminicidio. Giancarlo Petri, Armenia Panfolklorica e Giacomo Maria Pivi (premiato con il Fiorino d’Oro nel 2022 per la fotografia). Le opere del sodalizio artistico Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli. 

Nella seconda stagione: Sauro Ciantini, Mario Lancisi(con il volume Don Milani, Vita di un prete disobbediente, che ha dialogato a Venerdì d’Eresia con alcuni allievi del Priore di Barbiana, Massimo Biagioni e Leonardo Romagnoli), Miria Cappugi, La Nuova Compagnia con lo spettacolo Resistenti, Francesca Maestrelli, Bruno Confortini con Claudio Merlo, la proiezione del cortometraggio Flaminia Militaris di Martina Mari, Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santolicon Francesco Romano e Meri Nanni hanno presentato Giocattoli rotti (infanzia e adolescenza negata), Sacha Naspini (con Villa del Seminario, libro selezionato per il Premio Strega 2023) che ha dialogato anche con la scrittrice e sceneggiatrice Valentina Santini. Oltre che poeti e scrittori della Dinamo Art come Massimo Innocenti, Silvia Ammavuta, Noemi Cammareri, Adriano Baccaglini e Marcella Ermini. Con interventi e qualche lettura su richiesta degli autori a cura di Sandra Vigiani. 

Questa Terza stagione 2023 vede il contributo attivo di Unicoop Firenze Sezione Soci Coop di Borgo San Lorenzo, di BiblioCoop di Borgo San Lorenzo in collaborazione con l’Associazione Culturale I coloridelle stelle. Il Patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo, Unione Montana dei Comuni del Mugello e del Comune di Scarperia e San Piero. Sostegno e patrocinio della Pro-loco di Borgo San Lorenzo, Pro-loco di San Piero a Sieve e Pro-loco di Scarperia. Media partner: OkMugello e Radio Mugello.

La precisa indicazione del Consiglio Soci Coop di Borgo San Lorenzo, Biblio-Coop di Borgo San Lorenzo e dell’Associazione culturale I colori delle stelle sarebbe quella di utilizzare, nei limiti di disponibilità, gli spazi e strutture, location di prestigio e/o tecnologicamente avanzate dei paesi mugellani di afferenza. Non sempre è possibile. Le location della 3° stagione dei Venerdì d’Eresia saranno: Palazzo dei Vicari a Scarperia, Centro Incontro – Auditorium Paola Leoni di Borgo San Lorenzo, Biblioteca Comunale di Borgo San Lorenzo e il boccascena del Circolo Insieme – MCL di San Piero a Sieve. Direttore Artistico Ezio Alessio Gensini.

Rassegna, come sempre, ad ingresso gratuito in tutte le strutture scelte e eventi in calendario.

Lascia un commento
stai rispondendo a