OK!Mugello

Marley, un campione speciale toscano a Sanremo

All'avvio del festival più amato dagli italiani, da dietro le quinte ecco una storia speciale che vi farà commuovere.

  • 809
Marley in smoking pronto per Sanremo Marley in smoking pronto per Sanremo © Facebook
Font +:
Stampa Commenta

Da stasera la riviera dei fiori con la sua capitale Sanremo torneranno ad essere il centro del mondo per una settimana intera.
Sul palco una carrellata di trenta canzoni nuove tutte da ascoltare, da momenti di grandi show da seguire, di emozioni sul palco del teatro Ariston e degli altri due presenti fuori uno in piazza Colombo e uno su una nave da crociera al largo del golfo.

Chi conosce Sanremo in questi giorni sa che è davvero il centro del mondo dove si propongono e si incontrano personaggi di tutti i tipi, lungo il corso, ma anche ospiti dei glass delle radio o di "Casa Sanremo".

Tanti forse troppi tutti insieme, spesso rischiamo alla domenica di non ricordare nemmeno i nomi degli artisti in gara figuriamoci dei tanti (più o meno) personaggi che sfilano in cerca di un secondo di notorietà.

Personalmente di Sanremo ne ho vissuti alcuni e il "circo" mediatico è più o meno lo stesso con i suoi riti laici, i suoi personaggi in cerca d'autore, molti bluff e qualche perla rara.
Fra questi quest'anno almeno sulla carta il campione assoluto crediamo e speriamo sarà un nostro amico peloso.
E' toscanissimo, vive nel cuore della Toscana in provincia di Pisa non troppo distante nel dal mare di cui ha bisogno anche per allenarsi ne da Firenze dove spesso è avvistato con i suoi "colleghi" della Sics (Scuola Italiani Cani di Salvataggio) perché lui è parte del sistema toscano di Protezione Civile.
E' l'unico cane non vedente italiano che ha il titolo di ricerca persone e uno dei pochi a fare salvataggio anche in acqua.
Quella di Marley e del suo "papi" è una storia di rivalsa e riscatto tutta da conoscere.

Marley è un pastore tedesco che nasce cieco ed è abbandonato a Bari in un canile. Poteva stare lì a vita o peggio essere soppresso e invece il destino gli fa incontrare una coppia straordinaria di Pontedera che gli da un amore incredibile e gli fa capire che non solo può avere una vita a colori ma si può trasformare in un supereroe.
Marley che ha un carattere docilissimo ed è molto indipendente anche se ha sempre bisogno dei suoi "genitori umani" per muoversi è riuscito ad andare oltre all'immaginabile e a diventare così l'unico cane soccorritore d'Italia oltre che una stella dei social.

Orgoglio della Toscana al punto che anche il Presidente della Toscana Eugenio Giani gli dedica un post di augurio per Sanremo, Marley in queste ore è protagonista fra "nani e ballerine" delle passerelle sanremesi richiestissimo da tutti.

La speranza è che di lui si accorga anche Amadeus e che decida da "Casa Sanremo" di portarlo direttamente sul palco dell'Ariston. Lui è già pronto in smoking, e la sua presenza su quel palco significherebbe molto, per un Italia che ha bisogno di belle notizie e di riscatto.
Forza Marley.
 

 

Lascia un commento
stai rispondendo a