OK!Mugello

Il Cammino dell'acqua 2024 fa tappa in Mugello

Il 26 giugno, il gruppo farà una sosta a Borgo San Lorenzo

  • 169
Locandina Locandina © NN
Font +:
Stampa Commenta

Il Cammino dell'acqua 2024 è un'iniziativa organizzata dall'associazione culturale Repubblica Nomade. Dal 15 al 29 giugno, i partecipanti cammineranno da Ravenna a Campi Bisenzio, attraversando le zone dell'Emilia Romagna e della Toscana colpite dall'alluvione del 2023. Questo percorso, lungo circa 200 chilometri, include tappe toscane a Palazzuolo sul Senio, Marradi, Vicchio, San Piero a Sieve, Legri e Calenzano.

Il 26 giugno, il gruppo farà una sosta a Borgo San Lorenzo. La Repubblica Nomade, nata nel 2011 e ispirata dallo scrittore Antonio Moresco, è composta da persone di tutte le età e provenienze, unite dalla volontà di rompere il senso di impotenza e paralisi. Camminando, testimoniano l'importanza di mente, cuore, realtà e sogno, come dichiarato da Moresco.

I vari cammini organizzati dalla Repubblica Nomade affrontano temi importanti e cercano il confronto con le comunità locali. Il Cammino dell'acqua si focalizza sul cambiamento climatico, sulle catastrofi dovute a scelte umane autodistruttive e sulle reazioni delle comunità colpite come esempio per tutti. Durante il percorso, i partecipanti riflettono su temi come l'abbandono della montagna e l'uso sostenibile del suolo.

Lascia un commento
stai rispondendo a