OK!Mugello

L’alba del feudalesimo di Fabrizio Scheggi

Durante la presentazione, non sono mancati momenti divertenti e curiosi, pensati appositamente per coinvolgere il vasto pubblico

  • 80
Un taglio della copertina del libro di Fabrizio Scheggi Un taglio della copertina del libro di Fabrizio Scheggi © N. c.
Font +:
Stampa Commenta

Un evento straordinario ha animato la serata del venerdì 3 maggio a San Piero a Sieve, dove è avvenuta la presentazione in prima assoluta del nuovo libro storico di Fabrizio Scheggi, nell'ambito dell'iniziativa "Venerdì d'Eresia". Il pubblico numeroso ha risposto con entusiasmo, portando al sold-out dell'evento e confermando l'interesse verso la storia del Mugello.

Il libro, dedicato al periodo oscuro compreso tra il V e il XII secolo d.C., ha saputo catturare l'attenzione degli spettatori grazie alla narrazione avvincente e alla rivelazione di vicende inedite o poco conosciute. L'autore ha sapientemente coniugato rigore storico e leggerezza narrativa, offrendo un approccio accessibile anche ai non esperti del settore.

Durante la presentazione, non sono mancati momenti divertenti e curiosi, pensati appositamente per coinvolgere il vasto pubblico e rendere la storia più vicina e interessante. L'evento ha rappresentato un'occasione preziosa per approfondire un capitolo fondamentale della storia locale, spesso trascurato o poco esplorato.

L'entusiasmo suscitato dalla presentazione ha già anticipato il successo delle prossime tappe del tour del libro. Le prossime presentazioni sono fissate per il sabato 1 giugno alle ore 17 presso la Libreria Capitolo 7 a Barberino e sabato 15 giugno sempre alle 17 presso la Biblioteca Comunale di Borgo San Lorenzo.

Lascia un commento
stai rispondendo a