OK!Mugello

Addio a Pietro Mercatali: Conosciuto per la sua lunga attività giornalistica e non solo

Mercatali non era solo un editore, ma anche un ricercatore giuridico di spicco presso il CNR. La sua tesi sui processi nel Vicariato...

Abbonati subito
  • 3
  • 1290
Pietro in piedi durante un evento Pietro in piedi durante un evento © nc
Font +:
Stampa Commenta

È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa di Pietro Mercatali, una figura di spicco nel panorama del Mugello. Conosciuto come l'anima del celebre settimanale "Il Galletto" e promotore dell'omonima Osteria a Borgo San Lorenzo, Pietro ha lasciato un'impronta indelebile nella comunità locale e oltre.

Fondatore di Radio Mugello nel lontano 1977, Mercatali è stato un punto di riferimento per generazioni di giovani appassionati di musica e cultura locale. Il suo entusiasmo contagioso ha contribuito alla crescita della stazione, che è diventata un fulcro per l'informazione e l'intrattenimento nella regione.

Oltre alla sua dedizione per la radio, Mercatali ha dato vita al giornale "Il Galletto", trasformandolo da un modesto giornale murale a un quindicinale di successo e infine in un popolare settimanale distribuito in tutto il Mugello. Grazie al suo impegno, il giornale è diventato una voce autorevole per la comunità locale, affrontando tematiche politiche e sociali cruciali.

Mercatali non era solo un editore, ma anche un ricercatore giuridico di spicco presso il CNR. La sua tesi sui processi nel Vicariato di Scarperia è stata acclamata per il suo rigore storico e narrativo. Inoltre, ha svolto un ruolo attivo nel Partito Repubblicano a Borgo San Lorenzo, contribuendo con il suo pensiero critico alla vita politica locale.

La sua decisione di concentrarsi sull'Osteria del Galletto negli ultimi anni dimostra il suo amore per la buona cucina e l'ospitalità. In questo momento di dolore, inviamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Pietro. La sua assenza lascerà un vuoto nel cuore di molti, ma il suo lascito vivrà per sempre nella storia del Mugello.

Pietro Mercatali, riposa in pace.

Lascia un commento
stai rispondendo a

Commenti 3
  • Maria Pia Roselli

    Persona sempre gentile ed affabile molto interessato alle tradizioni localu

    rispondi a Maria Pia Roselli
    mer 3 aprile 00:29
  • Paolo Caramalli

    Una grande, enorme tristezza per l'amico Pietro che se ne va. Ma stavolta non è retorica affermare che il ricordo di quanto ha fatto sarà tramandato. Ciao Pietro!

    rispondi a Paolo Caramalli
    mar 2 aprile 22:40
  • Pietro

    Pietro Mercatali, un vero Signore, unico a credere nel primo giornale online sul mugello, ed a seguirci nella fase iniziale del progetto, eterno riposo....

    rispondi a Pietro
    mar 2 aprile 18:29