OK!Mugello

Pallavolo A1 Femminile: Scandicci ottavo successo in campionato.

“le ragazze sono state brave perché secondo me questo è un campo tra i più difficili al di fuori di quello delle prime due-tre squadre in campionato”.

Abbonati subito
  • 86
Savino Del Bene Volley. Savino Del Bene Volley. © Ufficio stampa Savino Del Bene Volley.
Font +:
Stampa Commenta

La Savino Del Bene Volley ottiene uno splendido successo per 0-3 in casa della Wash4green Pinerolo. Le ragazze di Barbolini hanno comquistato una vittoria in un’ora e quarantadue minuti che, dopo aver vinto il primo set per 19-25, hanno dovuto lottare ai vantaggi per aggiudicarsi le restanti frazione di gioco. Coach Barbolini può essere orgoglioso per un successo da tre punti, ottenuto dando spazio a giocatrici che fino ad oggi avevano avuto minor spazio. MVP dell’incontro un’Ekaterina Antropova da 18 punti, mentre l’unica altra giocatrice della Savino Del Bene Volley a concludere in doppia cifra è stata una Britt Herbots da 14 punti e autrice di un’ottima prova anche in ricezione.

Per la Savino Del Bene Volley quello ottenuto al PalaBus Company di Villafranca Piemonte è l’ottavo successo in campionato, il quarto per 3-0. Imbattuta da otto gare tra campionato e Champions League, la squadra di Barbolini si è portata a quota 24 punti nella classifica di Serie A1. Archiviata la sfida del decimo turno di A1, la Savino Del Bene Volley tornerà in campo mercoledì 6 dicembre, quando ospiterà a Palazzo Wanny il Vasas Obuda Budapest per la quarta giornata della Pool B di CEV Champions League. La Wash4green Pinerolo scende in campo con il 6+1 composto da Cambi al palleggio, Németh come opposto, Akrari e Polder da centrali, con Ungureanu e Sorokaite in banda e Moro come libero. Coach Barbolini risponde con Di Iulio al palleggio e Antropova da opposto. Herbots e Villani in banda, con Washington e Nwakalor da centrali. Beatrice Parrocchiale il libero.

Nel primo set Pinerolo cerca immediatamente di prendere la leadeship, ma la Savino Del Bene Volley reagisce e si porta in vantaggio sul 4-8. Coach Marchiaro ricorre subito ad un time out, ma dopo la pausa Ungureanu fallisce un colpo in attacco e i punti di vantaggio della squadra di Barbolini diventano cinque. Pinerolo nom si arrende e ricuce lo svantaggio fino al 9-11. Coach Barbolini capisce il momento difficile per la propria squadra e decide di fermare il gioco. Al rientro in campo il match vede le due squadre lottare punto a punto, ma l’inerzia della squadra ospite produce il primo allungo della partita. Sul 14-18 Pinerolo spende un nuovo time out, ma al termine dei trenta secondi la Savino Del Bene Volley si porta sul 15-20 con Antropova. Il set si chiude in favore della formazione di Barbolini, che segna il 19-25 con il mani out di Herbots.

Anche nella seconda frazione di gioco Pinerolo ha un buon approccio e la formazione di Marchiaro raggiunge ben presto il 5-3. La Savino Del Bene Volley agguanta il pari sul 6-6 e successivamente trova due punti consecutivi con un attacco di Antropova e un muro di Di Iulio. Pinerolo ferma il gioco e dopo il “tempo” comquista il pareggio e il vantaggio dell’11-10 con Akrari. Il set è combattuto e le due squadre vanno avanti punto a punto, ma rompere l’equilibrio è Ungulreanu, che porta il risultato sul 16-14. Coach Barbolini chiama un time out e la sua squadra recupera un parziale di quattro punti consecutivi. Nwakalor e Antropova trascinano le compagne fino al 16-18, ma Pinerolo rimane in scia e nel finale di set ritrova il pareggio con un ace di Németh sul 22-22. Pochi istanti più tardi Herbots riporta avanti la Savino Del Bene Volley e coach Marchiaro si trova costretto a usufruire di un nuovo time out. Washington conferma la sua ottima giornata al servizio e realizza l’ace del 22-24, ma Pinerolo non molla e ritrova il pareggio sul 24-24. La sfida va ai vantaggi e Barbolini spende subito un time out. La Savino Del Bene Volley annulla tre set point avversari e passa in vantaggio per 27-28, ma fallisce il suo primo set point. Pinerolo ritrova il vantaggio con il muro del 29-28, ma la Savino Del Bene Volley annulla nuovamente una palla set con Antropova. La squadra di Scandicci si aggiudica la frazione con due punti consecutivi di Zhu Ting che, entrata nel finale, mette a terra i palloni decisivi per chiudere il set sul 29-31.

Nella terza frazione di gioco è la Savino Del Bene Volley ad avere un ottimo inizio, portandosi al comando fin dai primi scambi. Ancora una volta Pinerolo raggiunge il pari sul 5-5, ma le avversarie non si lasciano intimidire e spingono il punteggio sul 6-9. Coach Marchiaro fa ricorso ad un time out e la sua formazione dopo una faticosa rincorsa si porta sul -2. Massimo Barbolini non vuole concedere alle avversarie la possibilità di rimontare e chiama un time out. Al rientro in campo la Savino Del Bene Volley allunga nuovamente sul 15-19 e costringe l’allenatore di casa a richiedere un nuovo time out. Pinerolo tenta ancora una volta la rimonta, ma la formazione piemontese non riesce nella propria impresa e Herbots chiude la sfida con la schiacciata del 19-25.

Al termine della partita, Coach Barbolini fa i complimenti alla propria squadra: - “Sono molto contento, le ragazze sono state brave perchè secondo me questo è un campo tra i più difficili al di fuori di quello delle prime due-tre squadre in campionato. Per cui le ragazze sono tate molto brave a vincere bene il primo set e poi a lottare punto a punto nel set in cui ci hanno messo più in difficoltà. Nei due set che abbiamo vinto più facilmente, mi è piaciuto molto che abbiamo capito l’importanza di sbagliare poco. Con squadre di questo tipo, soprattutto quando si gioca in casa loro, diventa molto importante non dare dei vantaggi, come abbiamo fatto nel secondo set. Molto bene anche il fatto che siamo riusciti a cambiare un pochino di giocatrici e a dare un po’ più spazio a chi fino ad ora ha giocato meno.”

Lascia un commento
stai rispondendo a