Pubblicità

OK!Mugello seguirà l’avventura motociclistica di Giovanni Menchi (articolo qui), Alessandro Samorani e Dario Magi, i quali partiranno da Santiago del Cile fino ad Ushuaia nella Terra del Fuoco e ritorno attraverso l’Argentina.

Oggi 6 dicembre, mentre scriviamo, i motociclisti hanno ritirato le moto acquistate direttamente a Santiago e sono in corso i preparativi per attrezzarle di tutto punto al fine di poter iniziare l’avventura. Partiti dall’Italia il 2 Dicembre con un carico di adrenalina e ironia, i nostri eroi si sono subito adattati al clima ed alla cultura Cilena, tanto che sulla loro pagina Facebook hanno pubblicato il seguente post:

Il fine settimana appena trascorso, nel mentre in Italia si concludeva la lunga campagna elettorale sul referendum, Giovanni Menchi ed i suoi compagni di viaggio hanno trascorso il loro tempo a visitare la capitale Cilena in attesa del ritiro dei loro “mostri d’acciaio”.

in-moto-fino-alla-fine-del-mondo-giovanni-menchi

Appena concluso tutte le formalità burocratiche inizierà veramente l’avventura con partenza verso sud attraverso la Carrettera Australe Ruta CH-7 quasi tutta sterrata (la strada che fu voluta da Pinochet per scopi militari, visto che necessitava avere accesso al sud cileno raggiungibile solo via mare). E attraverseranno regioni del Cile selvagge e incontaminate fino a scavalcare le Ande all’altezza del famosissimo ghiacciaio Perito Moreno e arrivare in Argentina. Continueranno nella Patagonia Argentina fino a Ushuaia estremo sud nella terra dei fuochi.

OKMugello seguirà passo passo l’avventura, con un diario di viaggio con articoli, foto e video.

Percorso di andata:

Percorso di ritorno:

Pubblicità
Condividi
Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

1 COMMENTO

Comments are closed.