Pubblicità

L’avventura di Giovanni Menchi, Alessandro Samorani e Dario Magi entra nel vivo. Conclusa la prima tappa da Santiago del Cile fino a Puert Montt in tempo record. Partiti martedì 6 dicembre alle 19,45 e arrivati alle 16,30 di giovedì 7 dicembre, percorrendo per la precisione 1085 km, effettuando delle brevi soste e dormendo in giacigli di fortuna. Le moto, acquistate nella capitale cilena, sembrano reggere bene per il momento l’avventura.

Giovanni Menchi raggiunto al telefono da Saverio Zeni, ci informa di come si è svolta la prima tappa. Clicca sul player Audio

Da oggi, giovedi 8 dicembre, inizierà il percorso di 1800 km di Carrettera Australe ch7, tutta sterrata, fra fiordi, foreste , laghi e passi andini. Non è possibile prevedere in quanto tempo sarà percorsa questa ulteriore tappa motociclistica, poiché la “carrettera” è sterrata e con lunghi tratti senza appoggi logistici.

Puert Montt è una città portuale e sede arcivescovile del sud del Cile. È la capitale della Decima Regione, Regione di Los Lagos ed il suo nome è un omaggio al Presidente Manuel Montt. La particolarità di questa città è la vicinanza con il Vulcano Osorno. Dalla città parte la strada di comunicazione chiamata Carretera Austral che la collega con la Patagonia cilena.

Pagina Facebook dell’avventura è disponibile qui:
https://www.facebook.com/3motoinvorniti/

 

Pubblicità
Condividi
Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.