Volley A1. Firenze ci crede ma Conegliano si aggiudica la vittoria. Il resoconto del match

Imoco Volley Conegliano si conferma nuovamente capolista in classifica e continua la sua corsa verso il titolo italiano

Volley
visibility186 - giovedì 29 ottobre 2020
di Simone Melloni
La foto di gruppo a fine partita dell'Imoco Volley Conegliano
La foto di gruppo a fine partita dell'Imoco Volley Conegliano © Simone Melloni

Sabato pomeriggio Il Bisonte Firenze ha dovuto rinviare la partita in trasferta con Unet E-Work Busto Arsizio, in programma per la giornata di domenica pomeriggio, a causa della positività al Covid-19, accertato in seguito a bassa carica virale, della palleggiatrice giapponese Naoko Hashimoto. La società ha comunicato il lunedì pomeriggio che i tamponi di controllo effettuati dal Medical Partner ufficiale Villa Donatello su tutto il gruppo squadra hanno dato esito negativo, così le giocatrici sono tornate ad allenarsi il giorno successivo in previsione dell’incontro casalingo con l’Imoco Volley Conegliano.

Noi tutti vogliamo mandare un grosso abbraccio a Naoko Hashimoto per una pronta guarigione e ci auguriamo di poterla rivedere presto in campo. Al suo posto convocata la giovane Caterina Neri (classe 2002), palleggiatrice della Rinascita Il Bisonte, seconda squadra di B2 del club fiorentino.

Le due ex della partita sono la centrale Sarah Fahr (19) che nella stagione 2019-2020 ha vestito la maglia de Il Bisonte Firenze e la schiacciatrice Enweonwu Terry Ruth (1) che nella stessa stagione ha giocato per la squadra Imoco Volley Conegliano.
Sono sedici i procedenti tra le due squadre, con un bilancio favorevole per la squadra ospite che per ben 14 volte ha conquistato la vittoria sulla squadra di casa.

Il Bisonte Firenze schiera in campo:
- Carlotta Cambi (3)
- Celine Van Gestel (7)
- Sara Alberti (8)
- Sara Panetoni (9)
- Beliën Yvon (11)
- Anastasia Guerra (12)
- e il libero Maila Venturi (17).

L’Imoco Volley Conegliano risponde alla formazione casalinga con:
- Lucille Gicquel (3)
- Robin De Kruijf (5)
- Mckenzie Elise Adams (11)
- Giulia Gennari (13)
- Kimberly Hill (15)
- Sarah Fahr (19)
- e il libero Monica De Gennaro (10).

Il Bisonte Firenze inizia il primo set con grande attenzione e tenacia, mandando un chiaro messaggio alla squadra ospite che la vittoria della partita non sarà così tanto scontata. La squadra di casa riesce a guadagnare un piccolo vantaggio e coach Santarelli decide di far entrare in campo Joanna Wolosz (14), Miriam Sylla (17) e Paola Egonu (19). In breve tempo l'Imoco Volley Conegliano diminuisce il proprio svantaggio e dopo avere raggiunto il pareggio Joanna Wolosz (14) e Paola Egonu (19) tornano in panchina. La squadra di casa prova ad attaccare e costruire punti importanti così, grazie ad un'impeccabile difesa di Maila Venturi (17) e agli attacchi perfetti di Anastasia Guerra (12) e Celine Van Gestel (7), Firenze si assicura la vittoria del primo set con un punteggio di 25-19.

L'Imoco Volley Conegliano deve ricostruire il proprio approccio alla partita e decide di farlo fin da subito grazie al coraggio e alla determinazione di Miriam Sylla (17). La giocatrice palermitana dimostra di avere grande talento offensivo e difensivo, ma soprattutto di essere una vera motivatrice per le compagne. Il Bisonte Firenze prova a resistere e a rispondere ai numerosi attacchi della squadra avversaria, fino alla parità del 24-24. I due punti successivi saranno a favore dell'Imoco Volley Conegliano, garantendogli la vittoria del set con il punteggio di 24-26.

Nel terzo set la squadra ospite è inarrestabile e le ragazze di coach Mencarelli non riescono a contrastarne gli attacchi. Il set si chiude sul punteggio di 19-25.

Firenze ci mette l’orgoglio e vuole provare a portare la partita al quinto ed ultimo set. Ma coach Santarelli desidera questi tre punti importanti e decide di schierare in formazione le sue tre punte di diamante: Joanna Wolosz (14) effettua passaggi soffici come la seta, Miriam Sylla (17) assicura un'accurata difesa in fase offensiva e difensiva e Paola Egonu (19) schiaccia la palla con una potenza inaudita. Purtroppo “le bisontine” non possono far nulla contro le avversarie e dovranno arrendersi al quarto set con il punteggio di 17-25.

L’Imoco Volley Conegliano si conferma nuovamente capolista in classifica e continua la sua corsa verso il titolo italiano. Il Bisonte Firenze ha affrontato un avversario ostico ma ha dimostrato di avere un grande potenziale.

Lascia il tuo commento
commenti