Samuele Privitera vince la 76esima Coppa della Liberazione

Ciclismo e Mtb
visibility654 - domenica 19 settembre 2021
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Foto 2
Foto 2 © N.c.

Il ligure Samuele Privitera della Ciclistica Bordighera,  ha vinto una entusiasmante 76esima edizione della Coppa della Liberazione, che ha visto  alla partenza  quasi 180 allievi  provenienti da tutta Italia, battendo in volata un altro ligure, Lorenzo Marc Finn della GS Levante di Genova, il quale dopo una fuga di oltre 50 chilometri è stato ripreso poi  alla periferia di Borgo San Lorenzo dal vincitore.

Una gara davvero entusiasmante ottimamente organizzata dal Club Ciclo Appenninico 1907 di Borgo San Lorenzo con la collaborazione dell’ANPI e con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo. Nonostante il cattivo tempo e la pioggia battente che ha tratti era davvero  forte, molti erano gli sportivi in via Caduti di Montelungo (Foro Boario)  che si erano dati appuntamento  sul nastro di partenza e di arrivo.

Dalle colonne di OK!Mugello Vogliamo ringraziare  gli amici di Radio Mugello, (Marco Lapucci, Stefano Guidi,  Andrea Cini e Leonardo Romagnoli), che in diretta hanno commentato l’evolversi della gara. Davvero professionali con un grazia per il loro apporto per questo servizio.  Per dovere di cronaca ricordiamo che il terzo arrivato è stato il toscano  Damiano Petri  dell’ A,S,. Ciclistica di Calenzano. 

Foto 1 La partenza della gara ciclistica sotto la pioggia

Foto 2: I primi tre arrivati sul podio dopo l’arrivo della Coppa della Liberazione.   

 

 

   

 

 

Lascia il tuo commento
commenti