Lo sport che fa bene

​Donare il sangue, la Pugilistica Giotto c'è.

La società conta già 83 associati. Stamani alcuni di loro sono andati all'ospedale di Borgo per una donazione di sangue

Altri Sport
visibility402 - domenica 29 novembre 2020
di Bruno Confortini
Più informazioni su
Pugilistica Giotto
Pugilistica Giotto © N.c.

Bella e utile iniziativa della A.S.D Pugilistica Giotto di Vicchio che domenica 29 novembre, presso l'Ospedale di Borgo San Lorenzo, ha donato il sangue, presenti alcuni associati. L'iniziativa, svolta in associazione con gruppo Fratres, appare ancora più rimarchevole in un periodo in cui, causa covid, le donazioni di sangue sono sensibilmente diminuite, mentre, ovviamente, non è diminuita la necessità di donarlo.

Accolti dal responsabile del Centro Trasfusioni, dott. Franco Vocioni, erano presenti, oltre a vari atleti e dirigenti, la presidente dell'associazione, Cristina Federico, la vice presidente Veronica Bonchi, il direttore sportivo Claudio D'Agostino, il consigliere Emiliano Carducci e il presidente della Fratres di Vicchio Emanuele Maria Alessi.

Nata nel settembre 2020, la Pugilistica Giotto (che si allena presso la Palestra della Scuola Elementare) conta già 83 associati, comprende anche una sezione femminile, oltre ad atleti adulti, ragazzi e amatori.

Come tutto lo sport amatoriale i suoi membri sono al momento obbligati allo stop, ma con la ferma intenzione di ripartire appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.


Lascia il tuo commento
commenti