Si disputeranno a Firenze

Pugilato. Campionati regionali Elite organizzati da Boxe Mugello. Sei atleti in gara per la società

Ecco chi sono gli atleti in gara

Altri Sport
visibility528 - martedì 24 novembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Boxe
Boxe © Attentie Attentie

Un nuovo impegno agonistico regionale attende, nel prossimo fine settimana, gli atleti della Boxe Mugello. Dal 27 al 29 novembre, a Firenze, presso la palestra dell'Accademia Pugilistica Fiorentina si terranno i Campionati Toscani Elite, organizzati dalla società borghigiana in collaborazione con la stessa APF e la Boxe Valdisieve.

Si tratta di una competizione importante per la Boxe Mugello per un duplice motivo. Da un lato perché il pugilato, pur nel rispetto dei più rigidi protocolli anti-COVID, non si è mai fermato e l'assegnazione dei Campionati al sodalizio mugellano è un ulteriore riconoscimento e attestato di stima per una società che l'anno scorso si è classificata prima in Italia proprio nella speciale classifica delle società organizzatrici di serate pugilistiche. Dall'altro lato questo evento federale è importante perché sono ben sei gli atleti mugellani che si presenteranno ai nastri di partenza sotto la guida del Maestro Sarti e dei suoi collaboratori.

Nella palestra di Borgo San Lorenzo e nelle due succursali di Firenze e Ponte a Egola gli allenamenti non si sono mai fermati, sebbene riservati ai soli atleti agonisti impegnati nelle competizioni regionali e nazionali e nel pieno rispetto delle normative che hanno limitato l'attività delle palestre. Un impegno gravoso per tecnici e dirigenti che oltre a curare la preparazione dei pugili hanno dovuto assicurare il rigoroso adempimento delle scrupolose misure di prevenzione dal contagio.

A partire da venerdì sera, elencati in rigoroso ordine di peso crescente, saliranno sul ring Alessio Cestaro (49 kg), il campione regionale uscente Cristian Di Bella (60 kg), Davide Guidi Rontani (64 kg), Christian Martino (64 kg), Adam Camara (75 kg) e Lorenzo Barbini (91 kg). Una pattuglia numerosa, agguerrita e ben assortita in un mix di pugili giovani e più esperti.

Le tre serate si svolgeranno a porte chiuse e l'accesso sarà consentito soltanto agli atleti impegnati, ai loro tecnici, al personale federale e agli organizzatori, ma l'intera manifestazione potrà essere seguita in diretta streaming sul canale Facebook della Boxe Mugello.

Lascia il tuo commento
commenti