Civ 2020. I migliori del venerdì al Mugello

Altri Sport
visibility2586 - venerdì 03 luglio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Zannoni
Zannoni © Ufficio stampa Civ

Le pole provvisorie del venerdì al Mugello Circuit nel primo round di stagione. Zannoni (Moto 3), Del Bianco (SBK), Locatelli (SS600), Trolese (Premoto3) e Vocino (SS300).

Riparte dal Mugello Circuit l’attesissima stagione 2020 dell’ELF Campionato Italiano Velocità con il primo round che si disputerà a porte chiuse (aperto ai soli addetti ai lavori), nel pieno rispetto delle normative governative di contrasto al-la diffusione del Covid-19 nonché delle linee guida FMI (clicca qui per le linee guida).

La Moto 3 torna impreziosita dalla partecipazione di team mondiali e con la novità della libertà di scelta tra il motore tradizionale e il motore Yamaha 450 fornito da Geo Techno-logy S.A. In Q1 uno scatenato Kevin Zannoni (Honda Gresini Racing Junior Team) si aggiudica la pole provvisoria (1’57.344). Il campione Moto3 2018, che ottiene anche il re-cord della categoria in prova, da’ oltre un secondo ad Alberto Surra (KTM Minimoto, 1’58.443) incredibile rookie della pas-sata stagione. Elia Bartolini (RMU VR46 Riders Academy) completa la prima fila provvisoria con il crono 1’58.772.

In SBK le novità sono due: l’ufficializzazione della fornitura unica da parte di Pirelli e l’introduzione della centralina Motec che diverrà obbligatoria dalla prossima stagione. Una Q1 de-cisamente bagnata a causa di un copioso e improvviso tem-porale estivo che si è abbattuto sul sali e scendi toscano e che ha compromesso il primo turno di molti dei centauri della SBK. Un’agguerritissimo Alessandro Delbianco, esordiente nella SBK italiana con la BMW del DMR Racing, chiude in vetta con il tempo di 2’14.075, 1 secondo davanti a Lorenzo Zanetti (2’15.132) in sella alla Ducati del Broncos Racing Team seguito da Lorenzo Savadori (Aprilia Nuova M2 Ra-cing, 2’15.318). Non scende in pista il campione in carica Mi-chele Pirro che si giocherà il tutto per tutto domani nel se-condo turno di qualifica.

Anche in 600SS la maggior parte dei piloti sono rimasti nei box a causa della pista bagnata. La pole provvisoria se l’è aggiudicata Andrea Locatelli, wild card al Mugello con la Yamaha in configurazione WorldSSP del team Bardahl Evan Bros (2’12.390). A 3 secondi c’è Federico Fuligni, alfiere dell’Extreme Racing Bardhal su MV Agusta con il tempo di 2’15.290 seguito dal fratello Filippo con la Yamaha preparata dal team Rosso e Nero (2’15.581)

La PreMoto3 schiera oltre 30 giovani a dimostrazione della bontà della filiera federale che accompagna i piloti sin da giovanissimi con un percorso formativo importante. A primeggiare nel primo turno di qualifiche è Riccardo Trolese (2’06.905) Talento Azzurro in forze al team M&M Tecnical, nonché Campione europeo Ohvale 160. Secondo tempo per Edoardo Liguori (RMU Team Pasini Racing), proveniente dall’Ohvale 190, chiude il primo turno con 2’07.316. A completare la prima fila provvisoria in griglia è Manuel Margarito (RMU VR46 Riders Academy) 6° assoluto nella generale del 2019. Nella giornata di prove odierne infortunio per la Barale. La giovane pilota, vittima di un incidente, tempestivamente soccorsa dal personale medico presente in circuito, è stata trasferita all’Ospedale Meyer dove è tutt’ora ricoverata in condizioni stabili con una frattura del bacino.

Grande attesa anche per le gare della 300SS che anche in questa stagione saranno caratterizzate da una griglia affollatissima. Ottima prestazione in Q1 per Emanuele Vocino (Kawasaki GradaraCorse PZracing), Il vice campione SS300 in carica è il poleman provvisorio con il crono di 2’15.634. Dietro di lui Giacomo Mora (Junior Team AG Yamaha - Pa-ta, 2’17.533) e Manuel Bastianelli, Kawasaki CM Racing, (2’18.092) che torna all’italiano dopo averlo vinto nel 2018.

TV – Il round 1 ELF CIV 2020 dal Mugello sarà visibile in diretta su Sky Sport MotoGP, sulla pagina facebook Campionato Italiano Velocità e in live streaming sui siti Motosprint, Eleven Sport e civ.tv. Le gare inizieranno sabato alle 13.25 e domenica alle 13.

Motosprint Pole position – Le pole position ELF CIV saranno “targate” Motosprint. I poleman di ogni round ELF CIV riceve-ranno infatti il premio Motosprint Pole Position, con i giornalisti della rivista a premiare i piloti più veloci. Pole position che sa-ranno quindi titolate Motosprint, con l’aggiunta di un nuovo ap-puntamento fisso. Subito dopo le premiazioni infatti, sulla pagina facebook del settimanale ci saranno interviste live con i poleman, condotte dagli inviati in circuito.

Lascia il tuo commento
commenti