Al Mugello le Finali Mondiali Ferrari 2019

Quattro giorni all’insegna delle emozioni e dello spettacolo, della competizione e della celebrazione di due importanti anniversari: il 90simo della Scuderia Ferrari e il 70simo dal primo successo alla 24 Ore di Le Mans.

Altri Sport
visibility3671 - venerdì 11 ottobre 2019
di Redazione
Più informazioni su
Ferrari mondiali 2019
Ferrari mondiali 2019 © n.c.

Per la decima volta nella sua storia, sarà lo splendido tracciato toscano di proprietà del Cavallino Rampante ad essere il teatro di uno dei fine settimana più attesi dagli appassionati della Casa di Maranello e dei motori.

Protagoniste di un programma imperdibile le Ferrari 488 Challenge che si sfideranno per l’ultima gara stagionale delle serie Europe, North America e Asia-Pacific prima di dare vita, nella giornata di domenica, alle spettacolari Finali Mondiali che decreteranno i campioni del mondo del monomarca del Cavallino.

Tra le sessioni di prove libere, qualifiche e gare, si alterneranno in pista le monoposto di Formula 1 storiche e le straordinarie vetture degli esclusivi Programmi XX, come la FXX-K Evo che proprio al Mugello venne svelata al grande pubblico nel 2017.

La domenica, oltre alle Finali Mondiali del Challenge, i 5.245 metri dell’autodromo di Scarperia, andrà in scena il tradizionale Ferrari Show con la Scuderia Ferrari di Formula 1 con le monoposto impegnate in un’esibizione che emozionerà il pubblico sugli spalti. Se non bastasse, gli appassionati potranno anche ammirare le vetture di Competizioni GT come la 488 GTE, recente trionfatrice della 24 Ore di Le Mans, e la 488 GT3 che rappresentano un punto di riferimento nel panorama delle competizioni a ruote coperte. Oltre ai vincitori della 24 Ore di Le Mans, Daniel Serra, Alessandro Pier Guidi e James Calado, saranno presenti anche i piloti ufficiali di Competizioni GT, impegnati con successo nei principali campionati GT del mondo.

Spettacolo in pista e nel paddock, dove come di consueto non mancheranno attività per intrattenere grandi e più piccoli che potranno disporre di un’apposita area a loro dedicata. La grande area ricavata nel paddock permetterà di ammirare da vicino anche tutta la gamma Ferrari, dalle ultime arrivate F8 Spider e 812GTS fino alla iper-tecnologica SF90 Stradale, senza dimenticare le straordinarie Ferrari Monza SP1 e SP2.

Scarica da qui il programma completo

Lascia il tuo commento
commenti