A giugno il campionato italiano di Triathlon fa tappa a Barberino

Altri Sport
visibility203 - giovedì 23 dicembre 2021
di redazione
Più informazioni su
Triathlon
Triathlon © n.c

La Federazione Italiana Triathlon ha assegnato i principali appuntamenti della stagione 2022. E proprio in questo calendario Barberino sarà una delle location grandi protagoniste: il 25 e 26 Giugno 2022 si terrà infatti proprio a Barberino la gara valevole per il Campionato Italiano di Triathlon Olimpico assoluto e No Draft.

Dopo il successo delle sedici edizioni precedenti e l’annullamento della gara nel 2021 dovuta alla pandemia, torna sulle sponde del Lago di Bilancino l’Ironlake che quest’anno ha ottenuto un meritato riconoscimento con l’assegnazione del prossimo campionato italiano. Nel weekend del 25 e 26 Giugno, il “Lago di Toscana” ospiterà quindi questo evento ormai storico e molto apprezzato nel panorama del Triathlon nazionale con un percorso bici tecnico e spettacolare completamente chiuso al traffico e l’affascinante partenza in acqua sul ponte di legno pedonale dell’Andolaccio.

L’Ironlake di Barberino si appresta dunque ad ospitare una delle gare più significative dell’intera stagione, commenta il Sindaco di Barberino di Mugello Giampiero Mongatti - tornando ad essere nuovamente una gara valida per il campionato Italiano. Non possiamo che essere davvero molto felici di questa grande notizia e nel contempo, motivati per farci trovare pronti ad accogliere sul nostro territorio un evento così importante e di richiamo. Sarà anche l’occasione di vivere la meravigliosa scenografia del Lago di Bilancino, un’oasi naturale di assoluta bellezza incastonata nel territorio del Mugello, stavolta nel segno dello sport: una location che dimostra nuovamente il suo grande appeal e la sua versatilità. Un grazie alla Federazione Italiana Triathlon per la fiducia e per l’opportunità data al nostro territorio ed un grazie, conclude Mongatti, a tutti i soggetti che saranno coinvolti nell’organizzazione e promozione di questo evento a partire dalla Regione Toscana, al comitato organizzatore ed all’Associazionismo locale”.

Lascia il tuo commento
commenti